Nazionale, focolaio azzurro: salgono a quindici i positivi tra squadra e staff - Sportmediaset

Nazionale, focolaio azzurro: salgono a quindici i positivi tra squadra e staff - Sportmediaset
Sport Mediaset SPORT

Getty Images

Sono sette i componenti della squadra contagiati, otto invece i giocatori.

Con la positività di Federico Bernardeschi, salgono a quindici i positivi tra calciatori e staff tecnico della Nazionale al rientro dalle gare di qualificazione al Mondiali 2022.

E mentre si effettuano nuovi giri di tamponi, si teme che il conteggio possa salire: ecco la situazione aggiornata a oggi.

(Sport Mediaset)

Ne parlano anche altre fonti

Attraverso il sito del Friburgo si apprende della positiva anche di un altro calciatore della Nazionale italiana dopo la parentesi azzurra. Ma non solo. (TUTTO mercato WEB)

Tutti gli altri test effettuati sui calciatori della rosa sono risultati negativi" Non si arresta la catena di contagi all'interno del cluster creatosi nel ritiro della Nazionale italiana. (ilBianconero)

Friburgo in Brisgovia (Germania), 5 aprile 2021 - Vincenzo Grifo si aggiunge alla lista dei calciatori della Nazionale Italiana colpiti dal coronavirus. Dopo Bonucci, Verratti e Florenzi, anche il giocatore del Friburgo è risultato positivo al tampone dopo il rientro dalla sosta per le nazionali. (QUOTIDIANO.NET)

Pasticcio Nazionale, il cluster degli azzurri incubo per la Serie A

Si allarga il cluster della Nazionale dato che il Friburgo ha annunciato che Vincenzo Grifo è risultato debolmente positivo al coronavirus. Si allarga il cluster della Nazionale dato che il Friburgo ha annunciato che Vincenzo Grifo è risultato debolmente positivo al coronavirus e per questo motivo aveva saltato la sfida con il Borussia Mönchenglbach. (MilanNews24.com)

In settimana è atteso l'arrivo. Roberto Galbiati è stato intervistato in esclusiva per TorinoGranata.it. In vista della sfida con il Torino i giocatori che sono. (Torino Granata)

I passeggeri, quando si sono imbarcati, erano risultati tutti negativi all’ultimo tampone a Vilnius e ignoravano il rischio. Sirigu, tra l’altro, come Cragno, partecipava alle riunioni tecniche accanto a un uomo dello staff positivo. (La Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr