Carenza PS5: in Giappone sanno come punire i bagarini

Carenza PS5: in Giappone sanno come punire i bagarini
Computer Magazine SCIENZA E TECNOLOGIA

Nel 2021, aggiudicarsi una PlayStation 5 è stata letteralmente una missione impossibile per la maggioranza degli appassionati.

Tuttavia, per far fronte a questa annosa situazione di stallo, in Giappone sembrano aver trovato una soluzione.

Tra i problemi di produzione dovuti alla crisi dei semiconduttori e il bagarinaggio sfrenato, gli scaffali risultano attualmente vuoti.

Era inevitabile e alla fine è arrivata: la crisi della produzione di schede grafiche è qui. (Computer Magazine)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Sempre più convinto che il futuro di PlayStation sarà all’insegna del successo grazie alla qualità delle prossime uscite (anche su PlayStation Plus), Ryan ha recentemente svelato un divertente retroscena sulla sua carriera. (Spaziogames.it)

La notizia è arrivata dal portale giapponese Nikkei ed è stata rilanciata da Reuters (via Eurogamer.net): Sony sarebbe pronta ad allearsi con TSMC, la più grande azienda produttrice di chip al mondo, per costruire una nuova fabbrica di chip in Giappone. (Spaziogames.it)

A quel tempo, gli fu affidato il compito di creare società PlayStation in Europa. Ebbene sì, anche il boss di Sony Interactive Entertainment, Jim Ryan, ha dovuto fare qualcosa in passato che raramente rientra nella descrizione di un dirigente di una società. (Eurogamer.it)

PlayStation: “prima di noi, nessuno giocava in Medio Oriente”, è polemica

We in the middle east have been playing video games since the 80s.We had Atari, NES, Sega Genesis, and the rest of gaming consoles La lunga chiacchierata di Jim Ryan, CEO di PlayStation, avvenuta con GamesIndustry ha fatto infuriare buona parte degli appassionati di videogiochi, soprattutto coloro che sono nati e vivono (o anno vissuto) nel Medio Oriente. (Tom's Hardware Italia)

All’epoca il suo compito era quello di gestire l’allestimento delle varie sedi PlayStation in giro per l’Europa. Quando si lavora in un colosso come PlayStation non è impossibile trovarsi a dover ricoprire compiti che non fanno esattamente parte della mansione assegnata, e Jim Ryan ne sa qualcosa. (Spaziogames.it)

Il Medio Oriente… la gente non aveva mai giocato videogiochi prima di PlayStation nel Medio Oriente. Una frase di Jim Ryan, presidente e CEO di Sony Interactive Entertainment, getta ombre sul rapporto tra PlayStation e Medio Oriente. (La Gazzetta dello Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr