Evergrande affonda in Borsa a Hong Kong: -13,78%. Ai minimi da 11 anni

Corriere della Sera ECONOMIA

Xu aveva liquidato diverse case a Hong Kong, Guangzhou e Shenzhen, oltre ad alcuni jet privati.

La Borsa di Hong Kong Tornando ai mercati, la Borsa di Hong Kong apre la settimana in forte correzione sui timori di un rialzo dei tassi negli Usa e della stretta di Pechino sui settori hi-tech e immobiliare: l’indice Hang Seng segna nelle primissime battute un calo dell’1,30%, a 23.458,02 punti

Il gruppo cinese Evergrande deve ancora rimborsare 82,5 milioni di dollari (73 milioni di euro), secondo l’agenzia finanziaria Bloomberg. (Corriere della Sera)

Su altre fonti

L’agenzia di rating Fitch ha declassato gli sviluppatori immobiliari China Evergrande Group e Kaisa Group il 9 dicembre, perché inadempienti sulle obbligazioni offshore. Gli obbligazionisti detengono oltre il 25% delle obbligazioni offshore da 12 miliardi di dollari di Kaisa. (AGC COMMUNICATION)

In un altro documento di lunedì, la società ha affermato che avrebbe istituito un comitato di gestione del rischio guidato dal presidente e fondatore di Evergrande Xu Jia. I funzionari cinesi stanno cercando di contenere le ricadute della crisi del debito di Evergrande. (Il Tarlo)

La bolla immobiliare cinese è cresciuta veramente troppo. Fitch ha posto in “restricted default” anche l’altro gigante dell’immobiliare cinese Kaisa. (iLoveTrading)

Secondo quanto riferito da SportMediaset Evergrande, colosso cinese, va verso il default. Adesso, l’investimento effettuato è a forte rischio: secondo quanto riferisce SportMediaset, infatti, il valore dello stesso sarebbe crollato dell’80% (Inter-News.it)

Gigante immobiliare cinese indebitato Evergrande Avvertire di potenziali difficoltà di pagamento. C’è un’urgente necessità di raccogliere fondi in modo da poter pagare le banche, i fornitori e gli obbligazionisti in tempo (Italnews)

Con il suo provvedimento, Fitch ha certificato il primo default di Evergrande, che per settimane è riuscita a evitare il peggio con pagamenti quasi all’ultimo momento utile: il rating di «restricted default» indica che un’entità è inadempiente su uno o più impegni finanziari, pur continuando a onorare altri impegni finanziari Evergrande, gravato da debiti per oltre 300 miliardi di dollari, quindi è ufficialmente in default. (GameGurus)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr