WhatsApp, impossibile utilizzarlo su questi smartphone dal 1° novembre: aggiornamento doloroso

WhatsApp, impossibile utilizzarlo su questi smartphone dal 1° novembre: aggiornamento doloroso
DirettaNews.com SCIENZA E TECNOLOGIA

In particolare hanno prima dichiarato la data di scadenza per l’applicazione: quest’ultima smetterà di funzionare a partire dal 1° Novembre.

Prima di questi update del sistema operativo, dunque, l’app non sarà più in grado di aggiornarsi e non riuscirà più a funzionare sugli smartphone

Questo per consentire a tutti gli utenti di correre ai ripari e trovare un modo per continuare ad utilizzare l’app, che ormai sembra essere parte integrante delle nostre vite. (DirettaNews.com)

La notizia riportata su altri giornali

Per chi non lo sapesse infatti, a partire dal 1° novembre, l’applicazione di messaggistica più usata al mondo smetterà di funzionare su alcuni telefoni se non si seguiranno alcune procedure per aggiornare il proprio sistema operativo. (Caffeina Magazine)

Quindi, cerca i contatti che desideri includere, quindi tocca i loro nomi per aggiungerli. Puoi aggiungere un’immagine toccando l’icona della fotocamera e scattando una foto o scegliendone una dal tuo dispositivo. (Tecnoandroid)

Tuttavia è bene precisare che la voce aggiunta a “Collega dispositivi” risulta ancora in beta e che dunque la funzionalità non è ancora stabile. Tuttavia per il momento esistono diverse problematiche: non possono essere utilizzati due smartphone, i dispositivi si scollegano automaticamente se l’app sullo smartphone non viene usato per più di 14 giorni (Periodico Italiano)

WhatsApp Plus: l’app è davvero sicura? Ecco cosa c’è da sapere

WhatsApp: ecco le novità dell’ultimo aggiornamento. Tramite le note vocali è infatti possibile scambiare informazioni con il proprio interlocutore in modo più veloce, intendibile, facile e comodo. Infatti come grande nota a sfavore delle note vocali, abbiamo l’impossibilità di modificarle. (Tecnoandroid)

Da mesi sulla piattaforma di messaggistica istantanea si leggono messaggi e conversazioni fuorvianti relative al virus. Gli utenti che leggono questi messaggi devono quindi prestare molta attenzione (Tecnoandroid)

Si parla di miglioramenti che vanno dall’invio di immagini di grandi dimensioni alla modifica dell’interfaccia utente. Questa applicazione viene scaricata dalle persone perché offre altre opzioni che la versione ufficiale non ha, tuttavia è stato messo in discussione il pericolo che rappresenta. (Ck12 Giornale)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr