Sciopero: Usb, 1 mln lavoratori partecipanti, 100mila in piazza-2-

LaPresse INTERNO

(LaPresse) – “Affollatissime – continua l’Usb – anche le manifestazioni a Torino, Genova, Trieste, Bologna, Firenze e Napoli, nettissime nel gridare “no” alle politiche antipopolari di Draghi e Bonomi e nel rifiuto del nuovo “patto” che Cgil, Cisl e Uil stanno per concludere con il governo e Confindustria, nell’unico interesse del padronato.

Milano, 11 ott.

Altrettanto netto il “no pasaran!” all’indirizzo della manovalanza fascista vista all’opera sabato scorso a Roma nell’assalto alla Cgil”

(LaPresse)

Su altri media

Firenze, 11 ottobre 2021 - Sono oltre un migliaio le persone, partite da piazza Puccini a Firenze, che hanno partecipato al corteo indetto nel giorno dello sciopero generale proclamato da Cobas, Usb e dalle altre sigle del sindacato di base. (La Nazione)

’ partito questa mattina da piazza Castelnuovo, a Palermo, il corteo dei lavoratori relativo allo sciopero generale convocato da diverse sigle sindacali per l’11 ottobre. Il mondo della scuola. Una protesta trasversale, che ha riguardato diverse categorie lavorative (BlogSicilia.it)

L'articolo Sciopero Usb, corteo di protesta a Palazzo Isimbardi a Milano proviene da (Sicilia Economia)

Oggi sciopero generale indetto da Cobas, Usb e tutto il sindacalismo di base (Cub, Unicobas, Sgb, Orsa). Torino, lancio di uova e vernice davanti al Comune. Flash mob a MIlano. Lo sciopero generale ha avuto il suo apice a Milano in una manifestazione davanti alla sede di Assolombarda. (La Stampa)

Invece di parlare delle grandi problematiche che affliggono il Paese come mai fin dall'inizio del secolo tutta l'attenzione viene focalizzata sulla questione 'green pass sì', 'green pass no'". Il vero problema non è il Green pass, ma, ad esempio nella scuola, è la stabilizzazione dei docenti precari (FirenzeToday)

A Milano al momento i disservizi non riguardano la metro, che resterà aperta almeno fino alle 18, quando inizierà la seconda tranche dell'agitazione. A cura di Francesco Loiacono. Non solo i trasporti, ma anche il mondo della scuola si ferma oggi per lo sciopero generale nazionale proclamato dai sindacati di base Cobas, Usb e dalle altre sigle (Cub, Unicobas, Sgb, Orsa). (Fanpage.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr