La sincerità di Gagliardini: “Avevo fatto un errore grave, speravo di segnare”. E mostra una maglietta

La sincerità di Gagliardini: “Avevo fatto un errore grave, speravo di segnare”. E mostra una maglietta
alfredopedulla.com alfredopedulla.com (Sport)

Molto onesto e sincero il centrocampista che non ha dimenticato il clamoroso errore a porta vuota contro il Sassuolo, costato due punti alla squadra di Conte.

Foto: profilo Twitter personale Roberto Gagliardini

Nel post partita di Parma-Inter ha parlato anche Roberto Gagliardini che ha rilasciato alcune dichiarazioni a Sky.

Ne parlano anche altri giornali

Nonostante il successo di Parma e i tanti giorni passati da quella partita, Gagliardini ancora ripensa a quell'errore a San Siro. Anche perché... non voglio più vederla" CORONAVIRUS, TUTTI GLI AGGIORNAMENTI. (Sky Sport)

Versi Bahasa Indonesia 中文版 日本語版 English Version Versión Española Gagliardini ha mostrato la maglietta che indossava sotto alla divisa nerazzurra: "Era un messaggio semplice: 'Mamma e papà, vi voglio bene'. (Inter Official Site)

Interista affranto '65. . . . Caro Interista (affranto),. . Gagliardini avrà anche sbagliato un gol più facile di un rigore, ma non lo si può assolutamente accusare di "scarso rendimento". (Calciomercato.com)

Dopo il gol divorato contro il Sassuolo, il centrocampista dovrebbe giocare titolare stasera: Conte punta sulle sue motivazioni. In campo — Questa contro il Parma è ancora lui il favorito nell'undici titolare. (La Gazzetta dello Sport)

Un modo per buttarsi alle spalle l'incredibile errore col Sassuolo e affrontare le prossime sfide con più serenità fino alla fine del campionato. Dopo un passo falso, si deve solo lavorare e guardare avanti, senza scuse o alibi: così ho deciso di regalarvi la mia maglia di Inter-Sassuolo, anche perché io... (AreaNapoli.it)

Dopo l’errore da pochi passi contro il Sassuolo, Antonio Conte è intenzionato a dare una nuova opportunità dal primo minuto a Roberto Gagliardini. Un chance per riscattarsi. (fcinter1908)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti