Death Stranding Director's Cut, storia e gameplay: cosa (non) sappiamo

Death Stranding Director's Cut, storia e gameplay: cosa (non) sappiamo
Spaziogames.it SCIENZA E TECNOLOGIA

Addio, Metal Gear…. Partiamo subito dallo spezzone incriminato: Sam che prende una scatola di cartone, la svuota e ci si infila dentro.

Ricordate la scatola di arance di Metal Gear Solid 2?

Il pacco era Death Stranding Director’s Cut, una versione next-gen dell’instant classic di Kojima Productions in arrivo in una data non ancora precisata su PS5.

Nella fase introduttiva di Death Stranding, Kojima aveva battuto molto sul tasto che, no, questo suo nuovo titolo non sarebbe stato ancora una volta uno stealth – che lo stealth sarebbe stato soltanto uno dei modi in cui i giocatori avrebbero potuto fruirne. (Spaziogames.it)

Se ne è parlato anche su altri media

Il creatore di Death Stranding ha infatti annunciato che la pandemia ha cambiato tutto, anche il suo modo di creare, un po’ come accaduto con l’attacco alle torri gemelle dell’11 settembre. Ma non solo: Konami starebbe pensando a più remake della saga di Metal Gear Solid per il prossimo futuro, sebbene manchi ancora l’ufficialità della notizia (Spaziogames.it)

Nella fase introduttiva di Death Stranding, Kojima aveva battuto molto sul tasto che, no, questo suo nuovo titolo non sarebbe stato ancora una volta uno stealth – che lo stealth sarebbe stato soltanto uno dei modi in cui i giocatori avrebbero potuto fruirne. (Spaziogames.it)

Annunciata con un trailer in occasione della serata inaugurale della Summer Game Fest, la nuova versione del gioco per il momento non ha una data di uscita e le informazioni divulgate sono davvero poche. (HDblog)

Cosa deve fare il prossimo gioco di Hideo Kojima, secondo Hideo Kojima

Tuttavia, pare che nel futuro dello studio ci sarà almeno un altro progetto con delle funzionalità social a là Death Stranding, almeno stando all’intervista di Keighley. Detto ciò, nonostante le informazioni in nostro possesso siano ancora abbastanza risicate, proviamo a fare il punto della situazione. (Tom's Hardware Italia)

Viene dunque confermato un vecchio rumor che parlava appunto di Death Stranding su PS5 con una edizione migliorata e arricchita, che immaginiamo girerà a 4K (dinamici o meno) e 60 frame al secondo, sfruttando così l'hardware della nuova console Sony. (Multiplayer.it)

Hideo Kojima è autore anche di Snatcher, Policenauts e Metal Gear. «Sarà un cambiamento radicale, come dopo l’11 settembre» ribadisce Kojima. «In passato, quando creavo pensavo a cosa sarebbe potuto accadere alla società da lì a cinque, dieci o vent’anni. (Spaziogames.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr