Coronavirus, a Palermo 5 casi variante inglese: anche infermiere vaccinato

LaPresse INTERNO

Il sospetto che fin da subito aleggiava sulla presenza della variante inglese nei cinque soggetti è diventato realtà con l’arrivo dei risultati degli esami di laboratorio.

Si tratta di un infermiere già vaccinato e ‘richiamato’ e di quattro pazienti risultati positivi la scorsa settimana.

(LaPresse) – Cinque casi di variante inglese del Covid-19 nel reparto di medicina d’urgenza dell’ospedale Civico di Palermo. (LaPresse)

Se ne è parlato anche su altri media

La quota di fiale in eccesso, altrimenti destinate alla distruzione una volta interrotta la catena del freddo, è stata in fretta e furia redistribuita. Ufficialmente ad alcune categorie di forze dell’ordine, però è proprio l’urgenza che potrebbe aver aperto la strada ai favori. (Il Messaggero)

Nelle ultime ore sono stati eseguiti anche 14.989 test antigenici – ANSA – Le zone più colpite sono ancora una volta il Pescarese e il Chietino, dove dilaga la variante inglese, responsabile di oltre il 60% dei casi. (ekuonews.it)

Nei giorni scorsi i Carabinieri del Nas sono stati in Regione, a Pescara e all’Aquila, alla Asl e in ospedale, per eseguire un decreto di esibizione emesso a firma dei pm Sciarretta e Benigni. – La Procura di Pescara indaga sulla crescita esponenziale di contagi registrata nelle ultime settimane nel capoluogo adriatico e nell’area metropolitana. (L'Eco dell'Alto Molise e Alto Vastese)

COVID IN ABRUZZO, NUOVI 502 CONTAGI E DIECI DECESSI

I loro corpi sono stati ritrovati senza vita dopo quasi un mese, nell’area di Valle Majelama, a quota 1.800 metri circa (ChietiToday)

E per fronteggiare la pandemia sul fronte interno sono proseguiti gli screening in 28 Comuni fra cui Lanciano, con una percentuale alta di partecipazione. Comunque un numero preoccupante, tenendo conto della ridotta operatività del fine settimana, che si pone subito dopo Pescara dove i positivi sono stati 227, a Teramo 78, all’Aquila 57 (Il Messaggero)

Domenica 21 febbraio in Abruzzo si sono registrati 502 nuovi positivi al Covid, di età compresa tra 1 e 96 anni, che portano a 51093 il numero dei contagiati dall’inizio dell’epidemia. Eseguiti nelle ultime 24 ore 5108 tamponi molecolari e 14989 test antigenici, per un totale di 20097 esami. (ReteAbruzzo.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr