Oro mondiale per la 4x400 mista azzurra

Oro mondiale per la 4x400 mista azzurra
Rai Sport SPORT

Edoardo Scotti, Giancarla Trevisan, Alice Mangione e Davide Re. L'Italia con la 4x400 mista ha conquistato il titolo mondiale alla kermesse dedicata alle staffette di Chorzow, in Polonia.

A conquistare la medaglia d'oro nella prima gara finale della seconda ed ultima serata delle World Relays caratterizzata da una temperatura attorno ai 10 gradi, sono stati gli azzurri Edoardo Scotti, Giancarla Trevisan, Alice Mangione e Davide Re. (Rai Sport)

La notizia riportata su altri giornali

– Quarto aggiornamento da Chorzow, per la seconda giornata delle World Relays, delle quali trovate qui orario e streaming. Titolo alla staffetta cubana composta da Zurian Hechavarria, Rose Mary Almanza, Lisneidy Veytia e Roxana Gomez in 3.28.41, secondo posto per la Polonia in 3.28.81 e terza la Gran Bretagna in 3.29.67 , solo quarte le favorite olandesi. (Queen Atletica)

Gia Trevisan prende il testimone in testa ma non molla un metro e a sua volta nella seconda parte guadagna un vantaggio abissale sulle rivali. Tocca alla 4×400 mista, l’ultima nostra formazione che si gioca il passaggio a Tokyo (finora siamo 4/4). (Queen Atletica)

Il nostro quartetto è stato decisamente impeccabile sulla pista di Chorzow (Polonia) e ha sconfitto Nazionali decisamente più quotate, salendo sul gradino più alto del podio in condizioni ambientali proibitive (appena 7° C la temperatura dell’aria). (OA Sport)

Doppio oro Italia nella giornata finale delle World Relays - Sportmediaset

Il Kenya che invece schierava Naomi Korir e Ferguson Cheruiyot Rotich ha dovuto resistere all’attacco della coppia slovena formata da Anita Horvat e Zan Rudolf che si sono dovuti però accontentare della medaglia di bronzo. (Queen Atletica)

Quarta piazza per la 4×400 uomini (Lorenzo Benati, Alessandro Sibilio, Brayan Lopez, e Vladimir Aceti), impreziosita dal 45.38 dell’ultimo frazionista, autore di una notevole rimonta, e quinta per la 4×400 donne (Raphaela Lukudo, Eleonora Marchiando, Petra Nardelli, Ayomide Folorunso) Due vittorie, un secondo, un quarto e un quinto posto. (SportFair)

Alla vigilia, sulla base dei risultati delle semifinali di ieri, ci aspettavamo due medaglie d’oro, nella 4×100 maschile e nella 4×400 mista, ma solo quest’ultima ha rispettato i favori del pronostico vincendo nettamente la gara. (Sport Mediaset)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr