Usa, la lotta per ripristinare il diritto di voto | il manifesto

Usa, la lotta per ripristinare il diritto di voto | il manifesto
Altri dettagli:
Il Manifesto ESTERI

Non è ancora trascorso un anno dall’insediamento di Joe Biden ma negli Stati uniti c’è il senso palpabile che in questo inizio di 2022 siano in gioco non solo le sorti del suo mandato, ma della stessa democrazia americana.

Il paese si affaccia con trepidazione alla stagione elettorale (le mid term per il controllo del Congresso avranno luogo a novembre) che culminerà con le presidenziali che nel 2024 dovrebbero decidere la partita ancora aperta col trumpismo. (Il Manifesto)

Su altre fonti

Ciò consentirebbe ai Democratici di approvare le due leggi sui diritti di voto senza alcun sostegno repubblicano "Non abbiamo scelta" - ha incalzato - questo è il momento di decidere di difendere le nostre elezioni, di difendere la nostra democrazia". (AGI - Agenzia Italia)

Nel giorno della commemorazione dell’assalto al Congresso, il presidente aveva utilizzato il messaggio agli americani per accusare Trump, pur senza nominarlo, in quello che era parso un inconsueto attacco istituzionale. (AGI - Agenzia Italia)

«Il futuro dell’America non è al sicuro, la battaglia per la democrazia e per l’anima dell’America non è finita. Ci sono ancora quelli che hanno cercato di rubare le elezioni con la violenza, che vogliono il caos. (Corriere del Ticino)

Biden a picco nei sondaggi: record negativo. E Joe prova a fermare l'ostruzionismo

Nel 1975 tale soglia è stata abbassata a 60, o “tre quinti di tutti i senatori”, secondo l’Ufficio Storico del Senato. Per cambiare le regole del Senato – come quella che richiede 60 voti per rompere un ostruzionismo – normalmente richiede una maggioranza ancora più alta, due terzi. (CorrierePL)

Uno di questi mira a vanificare gli sforzi dei singoli Stati di limitare alle minoranze la possibilità di andare alle urne Per contrastarli i democratici vogliono adottare due atti legislativi che armonizzino le condizioni per l'esercizio del diritto di voto negli Stati Uniti. (RSI.ch Informazione)

Parole che rischiano di mettere una pietra tombale sulle speranze di Biden, tanto che il presidente, dopo l'incontro con i dem spiega: «Spero porteremo a termine la questione ma non ne sono sicuro». (ilGiornale.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr