LIVE F1, GP Azerbaijan in DIRETTA: Verstappen guida la Q1, Sainz 3° e Leclerc 4°, tutti in pista dopo la bandiera rossa

LIVE F1, GP Azerbaijan in DIRETTA: Verstappen guida la Q1, Sainz 3° e Leclerc 4°, tutti in pista dopo la bandiera rossa
OA Sport SPORT

CHARLES LECLERC ABITUATO ALLE POLE POSITION CON…BANDIERA ROSSA. LEWIS HAMILTON E UNA REAZIONE DA CAMPIONE. PERCHE’ E’ STATO PENALIZZATO NORRIS?

15.26: Una qualifica pazzesca per Leclerc che ha ottenuto la seconda pole-position consecutiva dopo Monaco a precedere Hamilton e Verstappen.

Vedremo come risponderà la Red Bull in Q2

15.31: Indubbiamente lo sconfitto di giornata è Verstappen e la Red Bull molto deludenti in queste qualifiche. (OA Sport)

La notizia riportata su altre testate

15.31: Indubbiamente lo sconfitto di giornata è Verstappen e la Red Bull molto deludenti in queste qualifiche. ? (OA Sport)

In “casa sua” il monegasco della Ferrari non poté partire per un problema tecnico alla sua monoposto; a Baku cercherà dunque di rifarsi con gli interessi. uovo sabato da supereroe per Charles Leclerc il quale, dopo quella centrata a Monte Carlo, si è assicurato la pole position pure nel GP d’Azerbaigian. (Ticinonline)

Abbiamo confrontato Leclerc, Hamilton, Verstappen e Gasly (il terzo miglior pilota di giornata). Leclerc porta a casa la sua nona pole position con un ottimo giro, in cui ha massimizzato ogni aspetto. (FormulaPassion.it)

Binotto: “Questa pole conferma la crescita”

15.07 Più incertezza relativa al giro secco, con Mercedes molto lontana in classifica ed una Ferrari molto vicina alla Red Bull. 14.57 Red Bull impressionante sul passo gara con gomma soft: ultimo passaggio in 1’46″5 per Perez, 1’46″8 per Verstappen (OA Sport)

Non possiamo neanche essere contenti con il quarto posto però. “Credo di aver gestito abbastanza bene – ha aggiunto Leclerc – Mi piace guardare anche alla situazione generale e in questo senso stiamo facendo passi avanti. (FormulaPassion.it)

Vero che c’è stata la bandiera rossa, ma la pole è frutto di una buona prestazione” ha tenuto a rimarcare il team principal della Ferrari. Binotto infine è apparso ottimista anche in ottica gara, non sono per le ambizioni di Charles Leclerc, ma anche per quelle di Carlos Sainz. (FormulaPassion.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr