Volley, Nations League 2021: l'Italia cede al Giappone al tie-break. Quinta sconfitta per gli azzurri

Volley, Nations League 2021: l'Italia cede al Giappone al tie-break. Quinta sconfitta per gli azzurri
OA Sport SPORT

Gli azzurri cedono di fronte al Giappone col punteggio di 21-25 25-22 22-25 25-15 15-9.

Il Giappone, però, torna ad affidarsi ai suoi avanti in particolare a Ishikawa e Takahashi che consegnano il 17-21 alla nazionale asiatica.

L’Italia perde completamente il filo del discorso e Takahashi mette giù di fatto il punto che indirizza il parziale 12-19

Sugli scudi tra gli azzurri Gabriele Nelli e Francesco Recine capaci di mettere a referto 16 punti a testa. (OA Sport)

La notizia riportata su altre testate

Polonia, Brasile e Slovenia hanno già ottenuto 7 vittorie, stasera potrebbe arrivare il settimo sigillo anche per la Francia (impegnata con il Canada). Dopo il ko di ieri al tie-break contro il Giappone, gli azzurri si sono ampiamente riscattati contro l’abbordabile Australia e si sono imposti con un netto 3-0 (25-20; 25-22; 25-14). (OA Sport)

La difesa di Balaso prima e la palla spinta bene sul muro avversario di Michieletto, portano l'Italia avanti 7-3. L'ace di Pinali riporta l'Italia avanti di una lunghezza 11-10. (la Repubblica)

I nipponici agguantano la settima posizione in classifica generale, con 15 punti, mentre gli azzurri scivolano all’undicesima piazza con 7 punti. RIVIVI LA DIRETTA. IL COMMENTO ALLA PARTITA. CALENDARIO COMPLETO VNL MASCHILE 2021. (Sportface.it)

COMMENTO Volley Nations League maschile 2021: solida Italia contro la modesta Australia

L’Australia a sua volta gioca tanti primi tempi (23-20), ma non riesce a raggiungere un’Italia solida (25-20). L’Australia ci capisce poco (18-10) e l’Italia vola verso la conquista di set (25-14) e match (Sportface.it)

Giappone - Italia 3-2. (21-25, 25-22, 22-25, 25-15, 15-9). Giappone: Onodera 3, Ishikawa 22, Lee 10, Otsuka 19, Fujii 1, Takanashi R. 18, Yamamoto (L), Shimizu 5, Yamauchi 3, Sekita, Takahashi K. Spazio nel corso del match anche per Davide Gardini, subentrato nel finale di quarto set e Oreste Cavuto in campo nel tie break. (la Repubblica)

L’opposto Oreste Cavuto si ferma a 6 punti, così come il centrale Leandro Mosca (50% in attacco, 1 muro) Lo “sbandamento” però dura meno di un set e nel terzo è letteralmente dominio Italia. (Sportface.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr