Influenza, individuati i primi "due casi sentinella": presto colpiti milioni di italiani, ecco cosa significa

Influenza, individuati i primi due casi sentinella: presto colpiti milioni di italiani, ecco cosa significa
Liberoquotidiano.it SALUTE

14 ottobre 2021 a. a. a. Identificati in due bambini del Nord Italia i primi due casi di influenza stagionale.

Un primo caso di virus influenzale A/H3 è stato individuato a Varese e confermato presso l'Università degli studi di Milano in un bambino con sintomatologia influenzale.

Sono inoltre in corso le conferme virologiche da parte del laboratorio di riferimento nazionale dell'Iss sul secondo caso identificato a Torino

Il secondo caso sempre di virus influenzale A/H3 identificato presso l'Ospedale Amedeo di Savoia di Torino in un bambino con un quadro di polmonite. (Liberoquotidiano.it)

Se ne è parlato anche su altre testate

Il secondo caso di virus influenzale A/H3 identificato presso l’ospedale Amedeo di Savoia di Torino in un bambino con un quadro di polmonite Lo rende noto l’Istituto Superiore di Sanità. (lasiciliaweb | Notizie di Sicilia)

Un secondo caso di virus influenzale A/H3 identificato presso l'Ospedale Amedeo di Savoia di Torino in un bambino con un quadro di polmonite. Le differenze col Covid. Una delle differenze con il Coronavirus si gioca sull'apparato respiratorio, ma i sintomi sono molto simili, soprattutto nella fase iniziale. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

L’abbiamo imparato col Covid, anche l’influenza ammazza: l’1% dei casi finisce male o comunque con conseguenze pesanti - sottolinea Pregliasco - N on dimentichiamo, inoltre, che ogni anno 8-10mila persone muoiono di complicanze dell’influenza" . (il Giornale)

Primo caso di influenza scoperto in Lombardia

Queste le caratteristiche dei casi isolati:. un caso di virus influenzale A/H3 identificato a Varese e confermato presso l’Università di Milano in un bambino con sintomatologia influenzale; un caso di virus influenzale A/H3 identificato presso l’Ospedale Amedeo di Savoia di Torino in un bambino con un quadro di polmonite. (MeteoWeb)

Il graduale ritorno alla normalità e l’allentamento delle misure restrittive potrebbero portare ad un incremento della circolazione del virus influenzale nei prossimi mesi. Pertanto, durante i mesi in cui vi è anche la circolazione del virus influenzale, è utile eseguire un tampone naso-faringeo per escludere o confermare l’infezione da SARS-CoV-2”. (QuiComo)

Il secondo caso di virus influenzale A/H3 identificato presso l'Ospedale Amedeo di Savoia di Torino in un bambino con un quadro di polmonite. Sono stati identificati, in due bambini residenti al nord Italia, i primi due casi di influenza stagionale. (MilanoToday.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr