Turismo: da metà maggio arriva il green pass per viaggiare in Italia

Turismo: da metà maggio arriva il green pass per viaggiare in Italia
Triesteprima.it INTERNO

A partire dalla seconda metà di giugno sarà pronto il Green pass europeo.

Un Green pass per viaggiare in Europa ed un pass verde per spostarsi in Italia.

Cos'è il Green Pass europeo e come funziona. In parallelo con il pass verde italiano, è in arrivo anche il Green Pass Covid europeo, il ''gemello'' che consentirà i viaggi e gli spostamenti all'interno dei Paesi dell'Unione europea

In attesa del green pass europeo, che ci auguriamo arrivi il più presto possibile, il governo italiano ha introdotto un green pass nazionale che permetterà alle persone di muoversi tra le regioni. (Triesteprima.it)

Se ne è parlato anche su altre testate

Ursula Von der Leyen lo dice chiaramente in un tweet con cui presenta una proposta della Commissione europea per far ripartire i viaggi non essenziali nel vecchio continente. (Fanpage.it)

E annuncia che il green pass europeo sarà operativo da giugno ma da metà maggio ci sarà quello nazionale che consentirà di muoversi nel Paese. Inoltre per Draghi il turismo “si riprenderà e sarà più forte di prima, anche migliore”. (Sputnik Italia)

«Prenotate le vacanze in Italia, siamo impazienti di accogliervi», dice il premier Mario Draghi durante la conferenza stampa convocata a conclusione del G20 con i ministri del Turismo. «Non ho dubbi – ha detto Draghi – che in Italia il turismo si riprenderà e sarà forte come prima, ancora più forte (Pickline)

Vacanze 2021, la Ue agli Stati: «Restrizioni allentate per salvare il turismo. Da giugno movimenti liberi per tutti i vaccinati»

È un incontro simbolico", ha spiegato Mario Draghi alla conferenza stampa dopo la ministeriale del G20 sul Turismo. Il premier Mario Draghi lo ha detto commentando le conclusioni del G20 del Turismo. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

But if variants emerge we have to act fast: we propose an EU emergency brake mechanism. Lo spiegano fonti Ue, che sottolineano come per entrare nell'Ue saranno ancora richiesti test ed eventuali periodi di quarantena. (Rai News)

L’obiettivo della Ue è finalizzare la proposta «entro fine maggio» per poi fare in modo che entri in vigore a giugno. In attesa che i 27 governi dell’Unione recepiscano le indicazioni di Bruxelles, alcuni Stati fanno già un afuga in avanti (leggo.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr