Spotify dice addio alla riproduzione casuale dei brani negli album (dopo la richiesta di Adele)

Corriere della Sera CULTURA E SPETTACOLO

Una richiesta particolare L’accorgimento di Spotify sembra minimale ma va nella direzione di rispettare la costruzione e la narrazione dell’album voluta dall’artista.

Una funzionalità nata dalla collaborazione con Musixmatch e che apre le porte all’utilizzo di Spotify per il karaoke con gli amici

Dopo questa modifica, una volta premuto il pulsante si ascolteranno le tracce seguendo l’ordine prestabilito dall’artista. (Corriere della Sera)

Su altri media

Infatti, fino a questo momento gli utenti visualizzavano all'interno del grande bottone vede la piccola icona con le due frecce incrociate, che indica la modalità Shuffle. (Smartworld)

Tuttavia, a ringraziare Adele sono stati gli artisti indipendenti, che ora chiedono un altro aiuto alla cantante: “Adele, ora potresti chiedere che Spotify ci paghi il giusto?”, ha scritto Damon Krukowski del duo Damon and Naomi Un altro ha scritto: “Ma se io le voglio ascoltare come cazzo mi pare?”. (Il Fatto Quotidiano)

Con il rilascio del suo album, Adele è riuscita a cambiare Spotify. È stato il noto blog Pop Crave a dichiarare per primo, con un annuncio sul suo profilo Twitter, la rimozione da parte di Spotify della riproduzione shuffle negli album, dietro appunto la richiesta di Adele. (DR COMMODORE)

Così, indignata, Adele avrebbe interrotto l'intervista, uscendo dallo studio. Il conduttore del Weekend Sunrise su Channel 7, è stato sospeso dai boss di Seven Network, secondo quanto comunicato dall' Aussie Daily Telegraph, per aver apparentemente «offeso» Adele. (Leggo.it)

Per quegli utenti che desiderano ancora riprodurre in modo casuale un album, è possibile andare alla visualizzazione ‘In riproduzione’ e selezionare l’interruttore casuale Creiamo album con così tanta cura e pensiamo alla nostra tracklist con un motivo ben preciso. (iPhone Italia)

La novità, non a caso, è stata introdotta solamente pochi giorni dopo l’uscita di 30, l’ultimo album di Adele L’utente, se lo vorrà, sarà comunque libero di impostare la riproduzione casuale. (Lega Nerd)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr