Inter, la vittoria di Bologna nel triplice segno del numero nove

Inter, la vittoria di Bologna nel triplice segno del numero nove
Inter-News.it SPORT

VANTAGGIO – Passiamo infine all’ultimo legame tra l’Inter e il nove, e prendiamo la classifica di Serie A

La vittoria dell’Inter contro il Bologna ruota attorno alla mistica del numero nove.

GIGANTE – Parlando di Inter e di numero nove, è impossibile non citare Romelu Lukaku.

E non solo per i meriti di Romelu Lukaku.

Il belga firma la vittoria di Bologna, trovando così il gol numero 20 in Serie A (per il secondo anno consecutivo). (Inter-News.it)

Ne parlano anche altri media

Lukaku diventa così il terzo nella storia nerazzurra a siglare almeno 20 gol nelle prime due annate in Serie A Nella storia solo sette come lui, sebbene il vero record è un altro. (Inter-News.it)

Come riporta Tuttosport, l’Inter ha lasciato il pallino del gioco al Bologna, senza peraltro mai soffrire, e alla prima occasione buona ha colpito con Lukaku. Il match di ieri rappresenta un altro miglioramento importante nella crescita dei nerazzurri, che fin qui avevano sempre sofferto le gare giocate dopo la sosta (passioneinter.com)

Ad inizio ripresa l’Inter torna a spingere e sfiora il raddoppio con Lautaro Martinez: l’argentino si accentra e lascia partire un destro a giro che si stampa sul palo al 50’. L’inter vince una partita sofferta ma prevale sul Bologna (BlogSicilia.it)

Ferri: «Inter, percorso di altissimo livello. Conte dimostra: parla poco»

Romelu Lukaku, anche contro il Bologna, ha messo il suo nome a referto portandosi per la seconda stagione di fila a quota 20 reti in Serie A. Il bomber dell’Inter è assoluto protagonista della cavalcata della squadra di Conte verso lo scudetto. (ItaSportPress)

Eh sì, non c’è ancora la matematica, ma lo scudetto sembra aver preso decisamente la strada della Milano interista. Salvatore Mannino Da aretino ad aretino, dal subentrato sulla panchina amaranto della maledetta stagione del 2007 all’allenatore titolare di quella squadra. (LA NAZIONE)

IMPORTANTE IL LAVORO – Riccardo Ferri vuole sottolineare in particolar modo il lavoro di Antonio Conte: «Io penso che l’importante sia il lavoro. Riccardo Ferri, ex difensore dell’Inter, ospite di “Pressing Serie A” su Italia 1 ha commentato la vittoria dell’Inter a Bologna (Inter-News.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr