Nord Corea assente alle Olimpiadi di Tokyo: ritirata da Kim Jong un

Nord Corea assente alle Olimpiadi di Tokyo: ritirata da Kim Jong un
Per saperne di più:
Corriere della Sera SPORT

Ma ora Pyongyang dice che «per proteggere i nostri atleti dal rischio di prendere il Covid-19 e portare il contagio in patria è stato deciso il ritiro»

Il capo dell’intelligence sudcoreana era stato a Tokyo per chiedere l’appoggio dei giapponesi.

Il progetto troncato Seul stava lavorando discretamente a un progetto di ripresa del dialogo durante le settimane olimpiche, dal 23 luglio all’8 agosto (con a seguire le Paralimpiadi dal 24 agosto al 5 settembre). (Corriere della Sera)

Su altri media

I test event sono iniziati ufficialmente questo mese, per la prima volta dopo il posticipo dei Giochi deciso lo scorso anno. La Corea del Nord non parteciperà alle Olimpiadi di Tokyo per evitare che gli atleti rischino di essere contagiati dal coronavirus. (Giornale di Sicilia)

Anche la Corea del Sud — che sperava nei giochi per migliorare i propri rapporti con il Nord — ha espresso il proprio rammarico per la decisione. È la prima nazione a ritirarsi dai Giochi di Tokyo, riprogrammati e posposti dal 2020 a causa della pandemia di coronavirus. (Business Insider Italia)

Calcio. Il pareggio contro il Servette ha avvicinato ulteriormente alla salvezza la squadra allenata da Maurizio Jacobacci - Ma da quando è in Super League, il Lugano si trova anche nelle migliori condizioni per affrontare l’ultimo quarto del torneo (Corriere del Ticino)

Olimpiadi Tokyo, Corea del Nord non partecipa per il rischio Covid

Paura della pandemia, paura del contagio per Pyongyang, che finora non ha mai dichiarato quanti casi di Covid-19 siano stati riscontrati nel Paese. Un elemento che ha creato molta preoccupazione, e non solo in Giappone. (Il Fatto Quotidiano)

Il presidente sudcoreano Moon Jae-in ha colto l'opportunità per avviare una mediazione tra Pyongyang e Washington che ha portato a vertici storici tra Kim e il presidente americano Donald Trump. La Corea del Nord rinuncia alle Olimpiadi di Tokyo in programma questa estate a causa del rischio di infezioni da coronavirus, ha detto oggi il Ministero dello Sport di Pyongyang. (Rai Sport)

Lo ha reso noto l'agenzia di stampa nordcoreana Kcna, secondo cui il Comitato olimpico di Pyongyang ha deciso per la non partecipazione in una riunione del 25 marzo scorso. La Corea del Nord sostiene di non aver registrato alcun caso di coronavirus dall'inizio della pandemia oltre un anno fa (Adnkronos)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr