“E’ malfidato di default”: bordata a Fedez dall’ex socio

Periodico Italiano CULTURA E SPETTACOLO

Soprattutto io non ho mai voluto portarla sul piano pubblico, mi è sempre piaciuto parlare vis a vis con le persone”, ha detto Rovazzi, inizialmente mantenendo una certa freddezza sulla vicenda

Tuttavia, ad un certo punto, quel legame all’apparenza inattaccabile (non solo con Rovazzi, ma anche con J-Ax) si è letteralmente dissolto.

I fan che seguono Fedez da molto tempo sanno bene che il rapper ha avuto per lungo tempo una forte e solida amicizia con Fabio Rovazzi. (Periodico Italiano)

Se ne è parlato anche su altri media

L’unica cosa che posso dire riguardo a quella situazione è che sono molto dispiaciuto, quello sì, quello sicuramente” E mi dispiace, sostanzialmente mi dispiace molto perché era un’amicizia vera, nel senso che siamo diventati amici molto prima che io diventassi quello che sono, era nata in modo super spontaneo ed era un’amicizia vera”. (Yahoo Finanza)

Per la prima volta, lo youtuber, nonché rapper, ha cercato di far luce su quel rapporto interrotto con Fedez anni fa, nel lontano 2018. Dall’altra parte – ha raccontato il rapper durante la lontana intervista – vi era, invece, un certo malcontento, pare, nei confronti del management (Velvet Gossip)

l’ amicizia tra i due era molto intensa sia sul piano privato che su quello lavorativo: lo youtuber, infatti era stato addirittura inserito nell’ etichetta di Fedez Newtopia. Un’ amicizia che era nata prima che Rovazzi diventasse famoso. (Android Italy)

La versione di Fabio Rovazzi su Fedez è arrivata in un’intervista rilasciata a Stories su SkyTG24. Dalle confessioni si Rovazzi su Fedez, tuttavia, si nota che c’è una ferita ancora aperta (OptiMagazine)

Ma non è tutto: “Da un lato, c’è una persona che fa veramente fatica a stringere dei legami, a differenza mia, nel senso che lui è molto malfidato di default – ha proseguito Rovazzi -. “Soprattutto io non ho mai voluto portarla sul piano pubblico, mi è sempre piaciuto parlare vis a vis con le persone – ha proseguito Fabio Rovazzi -. (Il Fatto Quotidiano)

Visualizza questo post su Instagram Un post condiviso da Fabio Rovazzi (@rovazzi). Fin dal suo esordio arrivato nel 2016 con il tormentone “Andiamo a comandare”, il giovane artista ha riscosso un successo schiacciante. (kronic)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr