Capello: “Juve, che lezione dal Chelsea. Quando non vieni fermato per una spintarella…”

Capello: “Juve, che lezione dal Chelsea. Quando non vieni fermato per una spintarella…”
fcinter1908 SPORT

C’è grande differenza di velocità e di qualità rispetto al nostro campionato.

In Italia si gioca troppo col portiere.

Poi qui ci sono i tackle, si entra duro, non si fischiano falli che qui sarebbero fischiati.

Quando c'è grande intensità e agonismo e non vieni fermato per una spintarella diventa difficile, perché ci si allena sui ritmi troppo blandi e alla fine si fanno queste figure in Europa"

Il Chelsea di Tuchel stasera ha dato una lezione di calcio, pochissimo il pallone all’indietro, invece sempre propositivi, sempre in avanti, nessuna costruzione da dietro, niente passaggi al portiere. (fcinter1908)

La notizia riportata su altri media

25 La Juve crolla di schianto in casa del Chelsea, nella quarta giornata di Champions League, perdendo per 4-0 contro i Campioni d'Europa: ​ ko di 4 gol che non avveniva dal 2004 contro la Roma e in Europa dal 2000, contro il Celta Vigo. (Calciomercato.com)

Laperde l’imbattibilità e soprattutto la faccia in, perché asubisce un’autentica lezione di gioco testimoniata dai quattro gol, mai incassati quest’anno,. : pt 25' Rudiger; st 13' Loftus-Cheek, 49' Ziyech. (Calciomercato.com)

"La Juve ha fatto veramente una brutta figura, da un certo momento in poi non è riuscita più a difendersi". E' quanto affermato da Massimo Mauro ai microfoni di Mediaset dopo la brutta sconfitta dei bianconeri contro il Chelsea (Corriere dello Sport.it)

Szczesny critico: "Abbiamo fatto una partita tragica! Vi dico le differenze tra noi e loro"

Poi Rudiger allunga entrambe le mani, distanzia Rabiot e successivamente tocca con la mano in modo accidentale, quindi non è da annullare. Negli studi di Mediaset l'ex arbitro Graziano Cesari ha esaminato l'azione che ha portato al primo gol del Chelsea: "Il pallone spiove in area e finisce in rete grazie a Chalobah. (Tutto Juve)

Bene nel primo tempo, nel secondo abbiamo calato attenzione e siamo stati puniti severamente.- Non sono arrabbiato, diciamo che dovevamo giocare meglio nella ripresa.Kulusevski ieri è stato dal dentista e non si è allenato, non era in condizione, Paulo rientrava da un periodo e ha fatto mezz'ora che aveva nelle gambe, anche nel secondo tempo cambiando non siamo andati meglio. (ilBianconero)

Il portiere della Juventus Wojciech Szczesny non ha avuto mezze misure nel post partita per commentare la sconfitta ai microfoni di Sky e Mediaset Infinity. Si è vista una differenza netta tra noi e il Chelsea (SpazioJ)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr