Fedez vs Rai 3, parla Sigfrido Ranucci: “Nessuna censura, ma errore nella gestione dell’evento. Brava Rai a chiedere scusa”

Fedez vs Rai 3, parla Sigfrido Ranucci: “Nessuna censura, ma errore nella gestione dell’evento. Brava Rai a chiedere scusa”
Tvblog CULTURA E SPETTACOLO

Fabio Fazio ‘affronta’ il caso Fedez – Rai 3 approfittando dell’ormai consueto appuntamento a Che Tempo Che Fa con Sigfrido Ranucci e le anticipazioni della puntata di Report, in onda il lunedì in prima serata su Rai 3.

È un fatto grave, bisogna prendersi delle responsabilità.

Il sigillo di Report nel caso Fedez – Rai 3 sembra non aiutare molto, però: il riferimento è a iCompany?

Ecco, secondo me questo è un fatto grave che bisognerà chiarire nelle sedi opportune”

SIGFRIDO RANUCCI: «CON FEDEZ FATTO GRAVE, AZIENDA FACCIA AUTOCRITICA SU EVENTI AFFIDATA A PRODUZIONI ESTERNE» SIGFRIDO RANUCCI: «CON FEDEZ FATTO GRAVE, AZIENDA FACCIA AUTOCRITICA SU EVENTI AFFIDATI A PRODUZIONI ESTERNE». (Tvblog)

Su altre fonti

Una società di produzione che era stata incaricata dai sindacati, da una società che doveva gestire l'evento. Dice un dirigente Rai: «Pensa se Fedez avesse parlato dei pedofili nella Chiesa? (LiberoQuotidiano.it)

Mi dispiace che c’era anche Ilaria Capitani, una collega bravissima di Rai3, che conosco personalmente e che sono sicuro non è mai stata animata da una logica di censura. Sono due persone che sono abituate a gestire anche eventi per la politica e che ragionano per logica di par condicio. (Brescia Oggi)

"Mi dispiace che c’era anche Ilaria Capitani, una collega bravissima di Rai3, che conosco personalmente e che sono sicuro non è mai stata animata da una logica di censura. "E' stata una brutta pagina, sono contento che la Rai abbia chiesto scusa, come solo le grandi aziende sanno fare. (Il Messaggero)

Rai, Ranucci: su Report solo fango, mai pagata una fonte

Gli argomenti di questa settimana del programma di inchieste di Rai 3 riguardano il processo Mediaset del 2013 e il modello dell’industria dei videogame che ha aumentato il giro d’affari durante la pandemia. (Dituttounpop)

L'ex premier filmato in un autogrill con un uomo del Dis. Luciano Nobili: «Soldi Rai a una fonte tramite il Lussemburgo». Sigfrido Ranucci: «Folle»La Rai è il teatro di una nuova guerra politica. Prima il caso Fedez, che ha innescato la zuffa sul rinnovo dei vertici aziendali. (La Verità)

"Noi - incalza Ranucci nel comunicato - abbiamo come unico editore di riferimento il pubblico che paga il canone. (Rai News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr