F1: Masi spiega i 10 secondi di penalità inflitti a Hamilton

F1: Masi spiega i 10 secondi di penalità inflitti a Hamilton
Motorsport.com Italia SPORT

"La bandiera rossa è stata esposta fondamentalmente per riparare la barriera, la parte principale.

Stiamo parlando dei 10" di penalità inflitti al 7 volte iridato in seguito alla collisione tra Hamilton e Verstappen alla Copse.

I perché della bandiera rossa. Il direttore di gara della F1 ha anche spiegato la scelta di esporre la bandiera rossa dopo l'incidente dell'olandese della Red Bull.

Il Gran Premio di Gran Bretagna 2021 sarà certamente ricordato come un punto spartiacque del duello tra Lewis Hamilton e Max Verstappen. (Motorsport.com Italia)

La notizia riportata su altri media

Ha iniziato a collaborare con il quotidiano il Secolo XIX nel 1979 prima di entrare nella redazione di Autosprint nel 1985 dove è rimasto 20 anni fino ad arrivare al ruolo di vice-direttore. Franco Nugnes è il direttore di Motorsport. (Motorsport.com, Edizione: Italia)

Il figlio d'arte quindi ha vissuto qualcosa di paragonabile a quanto accaduto tra Lewis Hamilton e Max Verstappen nel GP Gran bretagna. Nell'elenco dei piloti in lotta per un mondiale finiti a scontrarsi con il rivale, c'è anche Damon Hill. (Autosprint.it)

Ecclestone scettico sulla penalità inflitta ad Hamilton. Intervistato dalla stampa britannica, Ecclestone è tornato sull’episodio esprimendo tutta la sua perplessità circa la decisione della direzione di gara nei confronti di Hamilton: “Credo che i 10” di penalità siano troppo pochi. (Virgilio Sport)

F1: manca davvero lo spettacolo o è un problema di regia?

Il sondaggio - Incidente tra Hamilton e Verstappen: di chi è la colpa? F1, GP Gran Bretagna: l'incidente al via tra Verstappen e Hamilton. Decisione sul fatto. "Osservando l'incidente sono d'accordo con i commissari e la penalità che hanno applicato. (Autosprint.it)

A cura di Michele Mazzeo. L'incidente tra Lewis Hamilton e Max Verstappen a Silverstone che ha riaperto il Mondiale di Formula 1 2021 continua a far discutere. Penalità troppo leggera” L’ex boss della Formula 1 Bernie Ecclestone ritiene troppo leggera la sanzione di 10 secondi inflitta a Lewis Hamilton per il contatto con Max Verstappen al 1° giro del GP della Gran Bretagna a Silverstone: “Se i commissari non lo hanno ritenuto un incidente di gara allora avrebbero dovuto assegnare almeno 30 secondi di penalità a Lewis. (Sport Fanpage)

Una gara di 100 Km andata in scena nel sabato di Silverstone che, nelle intenzioni dei suoi creatori, avrebbe dovuto rendere più intenso il weekend britannico ma che, in realtà, ha lasciato interdetti gli appassionati e confuso i piloti. (Motorsport.com, Edizione: Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr