F1 | Incidente Hamilton-Verstappen, Masi spiega: "Penalità non riflettono le conseguenze"

F1 | Incidente Hamilton-Verstappen, Masi spiega: Penalità non riflettono le conseguenze
F1inGenerale SPORT

Nel post-gara del GP britannico Michael Masi spiega la discussa penalità inflitta al vincitore della corsa Lewis Hamilton.

A differenza del processo del VAR, che richiede 30 secondi, forse un minuto, ai commissari viene dato tutto il tempo necessario ad analizzare ogni aspetto di ogni incidente

Su questo i team principal sono stati tutti piuttosto irremovibili, non si dovrebbero considerare le conseguenze di un incidente“. (F1inGenerale)

Ne parlano anche altre fonti

Il sondaggio - Incidente tra Hamilton e Verstappen: di chi è la colpa? F1, GP Gran Bretagna: l'incidente al via tra Verstappen e Hamilton. Decisione sul fatto. "Osservando l'incidente sono d'accordo con i commissari e la penalità che hanno applicato. (Autosprint.it)

Dal 2001 è passato a SportAutoMoto, settimanale di auto e moto da corsa e nel 2009 ha partecipato alla nascita di Omnicorse.it, prima che il sito entrasse nel network di Motorsport.com. Franco Nugnes è il direttore di Motorsport. (Motorsport.com, Edizione: Italia)

Ecclestone scettico sulla penalità inflitta ad Hamilton. Intervistato dalla stampa britannica, Ecclestone è tornato sull’episodio esprimendo tutta la sua perplessità circa la decisione della direzione di gara nei confronti di Hamilton: “Credo che i 10” di penalità siano troppo pochi. (Virgilio Sport)

GP Gran Bretagna, Hill: "Hamilton mai così aggressivo"

Stiamo parlando dei 10" di penalità inflitti al 7 volte iridato in seguito alla collisione tra Hamilton e Verstappen alla Copse. "La bandiera rossa è stata esposta fondamentalmente per riparare la barriera, la parte principale. (Motorsport.com Italia)

Una gara di 100 Km andata in scena nel sabato di Silverstone che, nelle intenzioni dei suoi creatori, avrebbe dovuto rendere più intenso il weekend britannico ma che, in realtà, ha lasciato interdetti gli appassionati e confuso i piloti. (Motorsport.com, Edizione: Italia)

I due poi ebbero modo di rendersi protagonisti di altri incidenti, a Silverstone ed a Monza l'anno successivo. Ma non credo di aver mai visto Lewis guidare in modo così aggressivo. (Autosprint.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr