Scuola, già si pensa al rientro: con o senza mascherina?

Scuola, già si pensa al rientro: con o senza mascherina?
Teleborsa INTERNO

Se invece dovesse emergere una situazione più critica, le mascherine sarebbero l'opzione più logica.Fra questi due estremi tante sfumature, ad esempio si potrebbe disporre un rientro senza mascherina, ma con, quali la corretta, una maggiorepiù frequenti.dei casi accertati o "sospetti", con sintomi o febbre, e disposizioni più stringenti per la protezione degli studenti fragili.Fra gli strumenti principali l'aerazione degli ambienti scolastici, posto che gli Istituti non sono tutti attrezzati e non soono stati effettuati investimenti in tal senso

Se ladovesse rimanere quella, si potrebbe presumere un ritorno sui banchi, dal momento che di dispositivi di protezione individuale sono praticamente caduti in disuso anche nei luoghi affollati. (Teleborsa)

Su altri giornali

I decreti scadono, la pandemia tutti i giorni cambia aspetto e intensità, e l’ultima cosa che la politica sembra avere a cuore sono gli aspetti del vivere quotidiano. Con l’aggiunta di un’altra incognita: la mascherina. (LA NAZIONE)

La scuola. La scuola ha un protocollo dedicato che scade il 31 agosto e che impone l'uso delle mascherine nelle aule. Nelle strutture sanitarie devono indossare mascherine tutti i lavoratori e chi fa visita agli ospiti di ospedali e Rsa. (Vanity Fair Italia)

Questa azione sarebbe opportuna per bloccare l’ulteriore diffusione della malattia”, ha concluso Andreoni Dobbiamo essere pronti a tirarle nuovamente fuori in caso di aumento di contagi. (Tecnica della Scuola)

Covid, Andreoni: 'Se in autunno nuova ondata obbligo mascherina a scuola e al chiuso'

Così all’Adnkronos Salute Massimo Andreoni, primario di infettivologia al Policlinico Tor Vergata di Roma e direttore scientifico della Società italiana di malattie infettive e tropicali (Simit). (Orizzonte Scuola)

Nemmeno la politica, Governo e parlamentari, possono intervenire su una decisione motivata prodotta dal dicastero oggi guidato da Roberto Speranza I temi, in particolare, sono molto cari alla Lega e al suo leader Matteo Salvini. (Tecnica della Scuola)

Ecco che dobbiamo farci trovare preparati quando, con il cambio della situazione climatica, il virus troverà una situazione ambientale più favorevole con il ritorno della vita sociale al chiuso. (Tiscali Notizie)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr