Bonomi: pronti ad aprire le fabbriche per le vaccinazioni

Bonomi: pronti ad aprire le fabbriche per le vaccinazioni
Il Sole 24 ORE INTERNO

Blocco selettivo dei licenziamenti e cancellare l’Irap. 3' di lettura. «Pronti ad aprire le fabbriche per immunizzare dipendenti e familiari».

Blocco selettivo dei licenziamenti e cancellare l’Irap. Bonomi (Confindustria): convinto sostegno a Draghi, molto da fare. Potremmo vaccinare più di 12 milioni di persone.

Lo dice in una intervista a Repubblica Carlo Bonomi, presidente di Confindustria.

«Siamo d’accordo con l’impostazione del presidente Draghi di coinvolgere i privati nel piano vaccinale - afferma -

Bonomi: pronti ad aprire le fabbriche per le vaccinazioni Potremmo vaccinare più di 12 milioni di persone. (Il Sole 24 ORE)

Ne parlano anche altre testate

A confermarlo è l’annuncio del numero uno di Confindustria, Carlo Bonomi. È questa la direzione verso cui si sta muovendo sempre di più la campagna vaccinale contro il Coronavirus in Italia. (Open)

Nel dirsi d’accordo con quanto detto dal presidente Mario Draghi, Bonomi ha citato i numeri elevati collegabili alle aziende di Confindustria e a come questi ultimi potrebbero contribuire nella lotta al coronavirus:. (Money.it)

Gli industriali sono pronti ad aprire fabbriche ed uffici per vaccinare dipendenti e loro familiari. Confindustria è anche convinta che Draghi saprà ascoltare le imprese e confida sia tramontata la ‘vecchia liturgia degli incontri separati’. (L'HuffPost)

Confindustria mette a disposizione le fabbriche per le vaccinazioni

I mantra restano sempre gli stessi: le proroghe del blocco dei licenziamenti possono essere al massimo “selettive“, limitate ai settori che “non possono ricorrere alla cassa integrazione ordinaria“. Le imprese industriali, “quelle che finanziano la cassa integrazione” ordinaria, dovrebbero invece poterla utilizzare “senza protrarre il blocco”. (Il Fatto Quotidiano)

Sono certo, però, che il presidente Draghi ascolterà le imprese perché ha ben presente il loro valore e cosa rappresenta il sistema industriale italiano. Siamo d'accordo con l'impostazione del presidente Draghi di coinvolgere i privati nel piano vaccinale - afferma - (Rai News)

Nell'intervista il presidente di Confindustria si è detto convinto che Draghi saprà ascoltare le imprese e confida sia tramontata la 'vecchia liturgia degli incontri separati'. "Siamo disposti a mettere le fabbriche a disposizione delle comunità territoriali nell'ambito del piano nazionale delle vaccinazioni". (AGI - Agenzia Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr