La supertestimone delle molestie di Capodanno: “Solo quando ho visto una ragazza che urlava senza maglia e reggiseno ho capito cosa stava succedendo"

La supertestimone delle molestie di Capodanno: “Solo quando ho visto una ragazza che urlava senza maglia e reggiseno ho capito cosa stava succedendo
La Repubblica INTERNO

Erano animali, quelle ragazze per loro erano solo giocattoli”

La supertestimone delle molestie di Capodanno: “Solo quando ho visto una ragazza che urlava senza maglia e reggiseno ho capito cosa stava succedendo" di Ilaria Carra. (fotogramma). Il racconto di Chiara, 19 anni: "All’inizio ho pensato a una rissa e mi sono messa a girare un video.

(La Repubblica)

Se ne è parlato anche su altri media

- MILANO, 14 GEN - Deve rimanere in carcere Mahmoud Ibrahim, il 18enne fermato due giorni fa, assieme ad un 21enne torinese, nell'inchiesta milanese sulle aggressioni sessuali in piazza del Duomo nella notte di Capodanno. (Ansa)

Preferivo non essere indifferente, non volevo tornare a casa sapendo che potevo fare qualcosa e non l'avevo fatta". "Vorrei che quello che ho fatto non fosse stato invano" ammette la giovane, che è restata in contatto con la 19enne (Adnkronos)

Le foto in palestra sono alternate a quelle in città, a Torino e a Milano, in cui posa quasi come se fosse un consumato modello. Abdallah Bouguedra è uno dei due giovani arrestati dalla polizia per le molestie di piazza del Duomo a Milano nella notte di capodanno. (ilGiornale.it)

Violenze di gruppo a Capodanno, cosa è successo in Piazza Duomo a Milano

"Bambole di pezza lanciate dentro al gruppo, dall'uno all'altro", "utilizzate a proprio piacimento e per soddisfare le proprie pulsioni, in spregio a ogni forma di rispetto della persona". (La Repubblica)

Mentre qui siamo in presenza di una violenza di gruppo che considera la donna un giocattolo, una preda di cui disporre a piacimento. Il branco si scatena all’ingresso della Galleria. È emerso un ulteriore episodio di violenza di gruppo avvenuto quella notte. (Secolo d'Italia)

Sarebbe bello poter applicare la “cura Cartabia” per Milano, la città italiana più europea e da sempre con l’orgoglio da prima della classe, ancora stressata e sconvolta per la ferita di capodanno in piazza Duomo. (Il Riformista)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr