West Nile, bimba di 20 mesi ricoverata dopo punture di zanzara. Il primario: «Malattia da non sottovalutare»

West Nile, bimba di 20 mesi ricoverata dopo punture di zanzara. Il primario: «Malattia da non sottovalutare»
ilgazzettino.it SALUTE

Ma. CODOGNè Focolaio West Nile, iniziata la disinfestazione

SALUTE West Nile, «più che raddoppiati i casi in Italia»:. PADOVA West Nile, la figlia dell'88enne deceduto: «Febbre a 40 e. ROVIGO West Nile, sei persone contagiate, quattro sono gravi: in Polesine. VILLORBA West Nile, dal Comune di Villorba le compresse contro le zanzare.

APPROFONDIMENTI IL CONTAGIO West Nile, i casi in Veneto salgono a 70 (con 6 morti). (ilgazzettino.it)

La notizia riportata su altri giornali

«L'aver individuato zanzare positive permette di rafforzare la sorveglianza epidemiologica nel nostro territorio, fornendo indicazioni alla popolazione per ridurre la probabilità di casi umani. Davide Gentili, sono già 9 i comuni coinvolti tra la presenza di zanzare positive al West Nile (Ponte di Piave e Codogné) e le segnalazioni di contagi, confermati o probabili. (ilgazzettino.it)

VACCINI COVID. I vaccini invece ci sono per l'emergenza covid e l'autunno è fondamentale per non perdere questa battaglia. Al momento in provincia non vi sono casi, come conferma il Primario di malattie infettive all'ospedale di Belluno e già vice primario all'ospedale di Padova, Renzo Scaggiante. (ilgazzettino.it)

Quali armi abbiamo per contrastare il virus West Nile? Spiega Galli: "Il virus della West Nile viene trasmesso alle uova e questo gli consente di superare l'inverno. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

West Nile, come difendersi: le indicazioni dell'Ulss 9 Scaligera

Sono 70, in tutto, i casi accertati di West Nile nell’uomo nel Veneto, di cui 42 neuro-invasivi: sei i decessi registrati, tutti uomini, con età media superiore agli 80 anni. Salgono a nove i polesani colpiti dal West Nile, di cui cinque affetti dalla forma neuro-invasiva della malattia. (RovigoInDiretta.it)

Le disinfestazioni sono state avviate già mesi fa e proseguono secondo il piano regionale, ma probabilmente anche in Polesine saranno effettuati nuovi trammenti straordinari. Da giugno, inizio della sorveglianza, sono stati segnalati in tutta Italia 94 casi confermati di West Nile Virus, 55 dei quali ha manifestato sintomi neuroinvasivi. (ilgazzettino.it)

Fondamentale è anche il ruolo della cittadinanza, chiamata a collaborare con l’Ulss 9 e i comuni. La prima parte del 2022 ha manifestato alcuni aspetti inattesi dal punto di vista meteorologico: temperature elevate oltre la norma fin dai primi mesi dell’anno e, a seguire, una siccità prolungata. (VeronaSera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr