Migranti, Lamorgese annuncia la linea dura sugli sbarchi: “Più rimpatri, nessuno sarà regolarizzato”

Migranti, Lamorgese annuncia la linea dura sugli sbarchi: “Più rimpatri, nessuno sarà regolarizzato”
Fanpage.it Fanpage.it (Interno)

Ora, con una nuova gara, "stiamo lavorando per una seconda nave da posizionare davanti alle coste calabresi".

Quasi pronta la nave da mille posti destinata all'isolamento "la procedura di noleggio si è finalmente conclusa e dovrebbe essere operativa già domenica notte".

La notizia riportata su altri media

Il governo cerca soluzioni per arginare il flusso di migranti verso l'Italia e soprattutto la Sicilia. La quarantena è obbligatoria per tutti, ma prima di trovare posti dedicati il Viminale deve affrontare mille 'no' che arrivano da comuni e Regioni". (Giornale di Sicilia)

La quarantena è obbligatoria per tutti, ma prima di trovare posti dedicati il Viminale deve affrontare mille 'no' che arrivano da comuni e Regioni", sottolinea Lamorgese. (AGI - Agenzia Italia)

Solo questa notte – riferisce Open – altri sette sbarchi autonomi per un totale di circa 250 persone. Due esponenti di Centrodestra di Lampedusa hanno presentato un esposto contro il Ministro dell’Interno Luciana Lamorgese per la situazione che si è venuta a creare a causa dei continui sbarchi di migranti. (Leggilo.org)

E allora la domanda che sorge spontanea dalla Lega: "Perché non va a processo anche il ministro Lamorgese?" Dalla sede della Lega parte una considerazione in merito: “I giorni contestati all'allora ministro dell'Interno Matteo Salvini per il mancato sbarco sono quelli dal 14 al 20 agosto 2019. (Liberoquotidiano.it)

Sono circa 300 i migranti arrivati a Lampedusa fra mezzanotte e mezzogiorno di oggi, quando è stato registrato l’ultimo sbarco. Negli ultimi giorni sono aumentati esponenzialmente gli sbarchi tanto da mandare in tilt l’hotspot di Lampedusa. (Il Riformista)

Il Ministro dell’Interno Luciana Lamorgese, in una lunga intervista rilasciata a Il Corriere della Sera, è intervenuta sulla crisi dei migranti che sta colpendo, in particolar modo la Sicilia. Il Ministro dell’Interno – evidentemente sentitasi lasciata sola sotto i colpi dell’opposizione – ha tenuto a togliersi qualche sassolino dalla scarpa. (Leggilo.org)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr