Girolamo Etro presidente della società: Etro nelle mani di Arnault: L Catterton acquisisce la maggioranza del brand

Girolamo Etro presidente della società: Etro nelle mani di Arnault: L Catterton acquisisce la maggioranza del brand
fashionmagazine.it ECONOMIA

Dopo le indiscrezioni, ora è ufficiale:ha siglato un accordo vincolante per una partnership conLa società di private equity che fa capo aacquisirà una partecipazione di maggioranza nella società, mentre la famiglia Etro manterrà una «significativa» minoranza.

Il closing dell’operazione è atteso entro la fine dell'anno.I termini del deal non sono stati resi noti, anche se secondo fonti di stampa L Catterton avrebbe rilevato il 60% della griffe per circa 500 milioni di euro. (fashionmagazine.it)

Se ne è parlato anche su altri media

LVMH, che possiede una catena di marchi di gioielli italiani tra cui Bulgari, ha aumentato la sua partecipazione nel produttore di scarpe di lusso italiano Tod’s al 10% ad aprile Ad aprile, una fonte vicina alla questione ha detto a Reuters che il marchio di lusso con sede a Milano stava valutando di manifestare interesse per L Catterton, società di investimento nata da una partnership tra Catterton, LVMH e il suo proprietario miliardario Bernard Arnault. (Conca Ternana Oggi)

La famiglia resta al 40% con gli immobili (La Repubblica)

L Catterton è stata creata nel 2016 come joint venture tra Catterton, Lvmh e Groupe Arnault, la holding della famiglia Arnault. Il progetto arriva in un momento in cui le società di investimento quotate stanno raggiungendo livelli record sui mercati azionari (MF Fashion)

È ufficiale, a L Catterton la maggioranza di Etro

Il Gruppo francese, guidato dal miliardario Bernard Arnault, ha infatti concluso l’acquisizione del 60% della maison milanese Etro per 500 milioni di euro, in una operazione che è stata condotta direttamente dal private equity L Catterton Europe, di cui Lvmh è il maggiore sottoscrittore. (Money.it)

Proprio ieri, il gruppo italiano di menswear Ermenegildo Zegna ha annunciato la fusione con Investindustrial attraverso lo strumento della spac e la quotazione a Wall Street. Il progetto arriva in un momento in cui le società di investimento quotate stanno raggiungendo livelli record sui mercati azionari. (Pambianconews)

Secondo le indiscrezioni, la famiglia Etro resterà proprietaria di tutti gli immobili strumentali all’attività, tra cui gli store, l’atelier e le varie sedi del gruppo in via Spartaco a Milano. “Siamo onorati di accogliere un marchio di moda così iconico nella famiglia L Catterton e siamo lieti di collaborare con la famiglia Etro per la prossima fase della sua evoluzione (Pambianconews)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr