MotoGP, Misano: Quartararo ritrova nel box lo spauracchio Morbidelli

MotoGP, Misano: Quartararo ritrova nel box lo spauracchio Morbidelli
GPOne.com SPORT

Perché durante la sua assenza capita quello che non ti aspetti, ovvero che Vinales decida di rinunciare a 6 milioni di ingaggio per regalargli una sella nel team ufficiale.

Al suo fianco ci sarà Fabio Quartararo, colui che nel 2019 e 2020 aveva catturato tutti i riflettori quando erano nel team Petronas.

Peccato che qualcosa sia andato storto per Franco Morbidelli, dal momento che questo 2021 conserva tutt’oggi il retrogusto amaro di una stagione ben lontana da quelle che erano le aspettative. (GPOne.com)

Su altre fonti

Le 12 frenate della MotoGP appartengono a varie casistiche, vuoi per lo spazio di frenata vuoi per il tempo di frenata, così come per il carico sulla leva o la decelerazione. Nella seconda metà della pista però non esistono staccate con decelerazioni superiori a 1,1 g e frenate di oltre 2,7 secondi l’una. (Moto.it)

Il riferimento, è chiaro, è al mondiale costruttori vinto proprio domenica scorsa dal Team RedBull KTM Ajo in Moto2, grazie alla doppietta nel GP di Teruel firmata da Raul Fernandez e Remy Gardner. Garcia, ad esempio, resterà ancora un anno in Moto3 con Aspar, e anche KTM ha già provveduto, attingendo dalla sua Cantera, a rimpiazzare Pedro Acosta. (Moto.it)

Su tutti Eric Granado, che segue Zaccone a sole sette lunghezze, e Jordi Torres, che è lontano di appena otto punti. La partita, come già accennato, potrebbe però già chiudersi a Misano, ma per Alessandro Zaccone dovrebbero allinearsi le stelle. (Moto.it)

MotoGP: Rossi, Dovizioso e Morbidelli le firme italiane a Misano

MISANO WORLD CIRCUIT. . Dalle 17, nell’ambito del World Extra Games 2021, evento dedicato ai proprietari delle esclusive moto Vyrus con la partecipazione del Motoclub Revolution, venerdì pomeriggio all’interno di un’area riservata del Misano World Circuit si celebrerà l’elezione di Loris Capirossi a Membro Onorario del Motoclub Revolution Internazionale (AltaRimini)

Vivrò questo fine settimana di gara senza pressioni ma determinato ad aiutare “Pecco”, Jack e la squadra ad ottenere i migliori risultati possibili I due tester saranno su due moto dei rispettivi test team di Ducati e Honda. (P300.it | News F1 e Motorsport)

Nulla possono i rivali, a partire da Valentino Rossi e Jorge Lorenzo che salgono con lui sul podio. L’anno dopo, sul circuito appena intitolato allo sfortunato Simoncelli, c’è Valentino Rossi su Ducati sul secondo gradino del podio, Alvaro Bautista 3° per 3 millesimi su Dovizioso. (Corse di Moto)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr