West Nile, a Padova disinfestazioni straordinarie: «Tenete chiuse le finestre»

Corriere SALUTE

Alla luce dell’aumento dei contagi, inoltre, non è escluso che già giovedì vengano disposti altri interventi specifici, fermo restando quelli ordinari che vengono regolarmente compiuti oltre alle disinfestazioni adulticide fatte ad hoc - e su richiesta - alla vigilia di eventi pubblici all’aperto in cui è prevista la presenza di molte persone, in modo da «bonificare» l’area e ridurre i rischi.

Qualcuno potrebbe anche spaventarsi nel vedere che vengono compiute disinfestazioni urgenti, ma voglio sottolineare che la situazione è ancora sotto controllo: dobbiamo però abituarci alla presenza di questo nuovo virus, che è presente sia in città che in vaste aree della nostra Regione oltre che nel resto d’Europa»

Anche l’assessore all’ambiente Andrea Ragona raccomanda massima prudenza durante le disinfestazioni: «Chiediamo agli abitanti delle zone interessate anche dai prossimi trattamenti larvicidi e adulticidi di tenere chiuse porte e finestre, così come di non lasciare all’esterno animali domestici o prodotti commestibili. (Corriere)

La notizia riportata su altri giornali

Attualmente sono allo studio dei vaccini, ma per il momento la prevenzione consiste soprattutto nel ridurre l'esposizione alle punture di zanzare". Sono alcuni dei dati che emergono dal bollettino settimanale West Nile virus, diffuso dall'Istituto superiore di sanità. (ForlìToday)

Prossimamente tocca ad altre tre zone: in via Bajardi, in via Mozart e in via Del Bigolo. I volatili nelle voliere all'aperto andrebbero protetti con zanzariere, mentre per i cavalli è disponibile la vaccinazione per il virus West Nile (ilgazzettino.it)

Possiamo affermare che la West Nile ha soppiantato il Covid, per numeri, in molti reparti, anche ad alta intensità di cura» •un uomo di 66 anni di Maserà di Padova, in Terapia Intensiva. (Il Mattino di Padova)

Il virus West Nile fa paura: casi raddoppiati

Dall'inizio di giugno 2022 sono stati infatti segnalati in Italia 94 casi confermati nell'uomo, erano 42 nell'ultimo bollettino. (Adnkronos Salute) - Più che raddoppiati i casi umani di infezione da West Nile virus nell'ultima settimana di sorveglianza. (La Sicilia)

Continuano ad aumentare i casi di infezione da West Nile Virus (WNV) nell’uomo in Italia. Allarme West Nile, in una settimana più che raddoppiati i casi in Italia. (il Dolomiti)

Terapia e trattamento. Non esiste una terapia specifica per la febbre West Nile Lo indica il bollettino dell'Istituto Superiore di Sanità sull'attività di sorveglianza nei confronti del virus del West Nile, aggiornati al 2 agosto 2022. (Tiscali Notizie)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr