Coronavirus Liguria, 402 casi e un decesso: solo 7 nuovi contagi nello spezzino

Coronavirus Liguria, 402 casi e un decesso: solo 7 nuovi contagi nello spezzino
Telenord INTERNO

Si registra invece una sola vittima, un uomo di 83 anni, deceduto il 3 aprile all'ospedale Policlinico San Martino di Genova.

A livello territoriale, restano alti i contagi sulla zona rossa di Savona (138), a Imperia (47), a Genova sono 199, nel Tigullio 11 e nello spezzino solo 7.

E' quanto emerge dal bollettino diffuso dalla Regione sulla base del flusso dati tra Alisa e il ministero della Salute. (Telenord)

La notizia riportata su altri media

Lo ha dichiarato il presidente della Regione Liguria e assessore alla Sanità Giovanni Toti. Per effetto dell'ordinanza firmata dal presidente Toti, fino all'11 aprile i territori imperiese e savonese rimarranno in zona rossa mentre il resto del territorio tornerà in zona arancione. (Gazzetta della Spezia e Provincia)

La consegna a domicilio è consentita senza limiti di orario, ma deve comunque avvenire nel rispetto delle norme sul confezionamento e sulla consegna dei prodotti. È consentita, senza limiti di orario, anche la consumazione di cibi e bevande all’interno degli alberghi e delle altre attività ricettive, per i soli clienti ivi alloggiati (SavonaNews.it)

All’indomani dei tre giorni di lockdown nazionale, la Liguria si sveglia metà arancione e metà in rosso. Nel Ponente ligure, infatti, permangono fino all’11 aprile le massime restrizioni, compreso il divieto di fare visita ad amici e parenti. (Primocanale)

Genova, Toti in visita alla Fiera: "AstraZeneca? In corso verifiche, abbiamo fiducia nella scienza"

In provincia di Genova e La Spezia da questa mattina si torna in zona arancione, mentre quelle di Savona e Imperia rimangono in zona rossa. Da oggi, dunque, la Liguria è letteralmente “spezzata” in due dal punto di vista delle restrizioni anti contagio. (IVG.it)

I controlli vanno avanti e si concentrano anche sui caselli autostradali, con monitoraggi dedicati ad evitare le gite fuori porta tipiche della festa di Pasquetta Non ci sono stati assalti alle spiagge, nè ai sentieri in collina ma a Pasqua, a Genova e in provincia, sono state sanzionate comunque 42 persone per il mancato rispetto delle regole. (Telenord)

Sono in corso le verifiche delle autorità. Lo ha detto il presidente ligure Giovanni Toti in visita all'hub vaccinale della Fiera di Genova. (Telenord)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr