WhatsApp può tornare a pagamento secondo il nuovo messaggio in chat

WhatsApp può tornare a pagamento secondo il nuovo messaggio in chat
Tecno Android SCIENZA E TECNOLOGIA

WhatsApp non può farci purtroppo nulla se non limitare il fenomeno, come nell’ultimo caso.

Su WhatsApp ci sono infatti tantissimi utenti che amano diffondere fake news e soprattutto truffe al fine di guadagnarci qualcosa.

Purtroppo WhatsApp non è solo quanto di buono visto negli ultimi anni, ma anche ciò che di più pericoloso a volte può arrivare.

Stando a quanto riportato, si sarebbe diffusa molto rapidamente la notizia che l’applicazione potrebbe ritornare ben presto a pagamento

WhatsApp: adesso gli utenti credono che l’applicazione sia pronta a tornare a pagamento. (Tecno Android)

Ne parlano anche altri giornali

Il Codacons lancia una nuova allerta truffa, sempre su Whatsapp, ma questa volta i protagonisti sono dei falsi coupon di alcuni marchi noti. Utilizzano illecitamente marchi come Zara, H&M, MediaWorld, Euronics, Expert. (Prima Lecco)

Ed è proprio questo raggiro che trae in inganno le vittime del codice a sei cifre. Per farlo occorre, pertanto, il codice a sei cifre e l’hacker tenta di farselo consegnare dall’unica persona che può fornirglielo: il proprietario dell’account, la vittima. (Gazzetta del Sud)

WhatsApp mette in guardia i suoi utenti, attenzione ai falsi coupon. In più, come ha fatto sapere WhatsApp, per tutelarsi da eventuali truffe è bene accettare le nuove condizioni sulla privacy (Altranotizia)

Non accettare aggiornamento WhatsApp 2021 porterà blocco account

Nuove regole dal prossimo mese di maggio per la privacy su Whatsapp. Le nuove regole riguardano la protezione della privacy e delle conversazioni personali attraverso la crittografia end-to-end (BlogLive.it)

A questo punto viene richiesto un codice di sei cifre che l’hacker ha effettivamente inviato via sms, ma una volta fornita la sequenza esatta, quei sei numeri permettono al truffatore di prendere possesso del dispositivo, bloccare il profilo WhatsApp al titolare e poi usarlo a proprio piacimento per continuare a truffare altra gente (Sky Tg24 )

Non finisce qui perché continuare nel tempo a non accettare l’aggiornamento WhatsApp 2021 comporterà anche altro. Sempre secondo quanto trapelato dalla comunicazione all’account business già citata, dopo il periodo di inattività, si dovrebbe subire il vero e proprio blocco del servizio. (OptiMagazine)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr