Pallotta critica Monchi e il suo lavoro alla Roma: “Non sapeva nemmeno chi fosse Zaniolo”

Pallotta critica Monchi e il suo lavoro alla Roma: “Non sapeva nemmeno chi fosse Zaniolo”
Sport Fanpage SPORT

James Pallotta ha rilasciato un'intervista al portale “The Athletic” descrivendo il suo operato nei suoi otto anni trascorsi come presidente della Roma.

L'ex presidente della Roma non ha mai accettato alcune sue scelte e con diversi tweet, specie negli ultimi mesi, ha più volte evidenziato questo aspetto.

Pallotta ha rivendicato la paternità di quella trattativa attribuendo tutti i meriti a Franco Baldini e non allo stesso Monchi come qualcuno poteva pensare. (Sport Fanpage)

La notizia riportata su altri giornali

7 In una lunga intervista al The Athletic , l'ex presidente della Roma James Pallotta racconta di chi sono i meriti dell'arrivo di Nicolò Zaniolo in giallorosso: Il 100% del merito va a Baldini. Franco chiamò l’Inter e disse loro che non avremmo ceduto Nainggolan se non in cambio di Zaniolo. (Calciomercato.com)

STOP DI 15 GIORNI, SALTERA' LE SFIDE CON L'AJAX. LR24 - POST MATCH: COHERENCE LEAGUE. LR24 - PUNTO E A CAPO I LINK ALLE NOTIZIE PIÙ IMPORTANTI DELLA GIORNATA. CORSPORT - ROMA, PELLEGRINI ADESSO HA QUALCOSA DI TOTTI. (LAROMA24)

Avrei potuto passare le mie giornate a smentire la m***a che usciva, praticamente tutti i giorni”. Sul rapporto con Monchi. – Di recente James Pallotta è stato molto attivo su Twitter, dove ha risposto a curiosità e domande di vari utenti, molti dei quali ponevano quesiti sulla Roma (RomaNews)

Pallotta, che rabbia quei tuoi rimpianti

James Pallotta non molla la presa: l’ex presidente della Roma continua la sua crociata contro chiunque abbia messo i bastoni tra le ruote alla sua gestione, scrive Gianluca Lengua su Il Messaggero. L’unico a salvarsi è il fido consulente Franco Baldini: “È lui che ha chiamato l’Inter e gli ha detto che avrebbe voluto Zaniolo. (ForzaRoma.info)

Sulla Roma interviene l'ex presidente giallorosso, James Pallotta. Verrà valutato giorno per giorno ma salterà sicuramente il doppio impegno della Roma con l'Ajax (La Repubblica)

La confessione tardiva di James Pallotta ha qualcosa di surreale, di geniale e di perverso allo stesso tempo. Confidenze che entrano come pugnali nel costato del tifoso romanista, costretto a girarsi tra le mani i brandelli dell’ennesimo sogno infranto. (Corriere dello Sport.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr