Milwaukee Bucks campioni Nba dopo 50 anni. Per Antetokounmpo 50 punti e lacrime

Milwaukee Bucks campioni Nba dopo 50 anni. Per Antetokounmpo 50 punti e lacrime
Approfondimenti:
La Repubblica SPORT

’arena di Milwaukee urla ‘Mvp Mvp’, mentre la gente balla sugli spalti, e i sessantamila radunati fuori si scatenano.

I punti dei Bucks sono equamente divisi tra il greco (37) e i compagni (40).

Poi 6 su 20 tentativi al 6', con risultato da minibasket, 10-5 per i Bucks, che poi chiudono a +13 (29-16).

Lo show prosegue nell’ultimo quarto quando è ancora Antetokounmpo a scacciare la paura, guidare il sorpasso e mettere a segno altri tredici punti

Antetokounmpo infila da tutte le posizioni, segna 20 punti mentre il resto della squadra si ferma a 15. (La Repubblica)

La notizia riportata su altri giornali

Giannis Antetokounmpo, 26 anni, festeggia il titolo Nba con i suoi Milwaukee Bucks - Ansa. «Se non dovessi avere mai più l’opportunità nella mia carriera di celebrare un titolo Nba, sarei soddisfatto comunque (Avvenire)

Aver perso una Finale a ventitré anni mi dà l’opportunità di accumulare esperienza importante in vista di un possibile ritorno futuro a questo livello. Ho visto Booker in lacrime nello spogliatoio e, avvicinatomi a lui, gli ho assicurato che rialzeremo la testa e torneremo a competere per l’anello. (NbaReligion)

“È una gran cosa e ovviamente sono felice per loro. Non è bastato ai Suns essere davanti 2-0 per portare a casa il titolo contro Milwaukee. (Virgilio Sport)

NBA, le immagini della parata dei Milwaukee Bucks

Mi avete reso un allenatore migliore e avete fatto crescere la mia squadra. Vi ringrazio per questa esperienza. (Sky Sport)

"@Suns HC Monty Williams congratulates the @Bucks in the locker room after Game 6 pic.twitter.com/5VT9CiOm0s — NBA TV (@NBATV) July 21, 2021. Non è scontato, non è banale. E non è un caso che l’esempio lo abbia dato coach Williams (Corriere della Sera)

🍾 pic.twitter.com/q74JTKXiRP — Milwaukee Bucks (@Bucks) July 22, 2021. Uno dei fattori che hanno contribuito alla vittoria dei Bucks, è stata la grande difesa messa in atto da P.J. I Milwaukee Bucks sono reduci dalla conquista del loro secondo titolo NBA della storia, che mancava ormai da ben cinquant’anni. (NbaReligion)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr