La giornata più nera dell'anno per le Borse, panic selling con petrolio a -13%. Ftse Mib affonda a -4,6%

Finanzaonline.com ECONOMIA

Panic selling tra le commodity con petrolio WTI a -13% sotto i 70 $.

Molto male anche i titoli oil: Tenaris è stata la peggiore oggi con oltre -7%, -6,23% ENI

Tra gli analisti ci si chiede se il tonfo di oggi segna l’inizio di una correzione più profonda.

A Wall Street il Dow Jones è arrivato a cedere oltre 1.000 punti con un calo giornaliero di quasi il 3%.

A far scattare l’allerta massima sui mercati è stata la scoperta in Sud Africa di una nuova variante, considerata estremamente più contagiosa della variante Delta. (Finanzaonline.com)

Ne parlano anche altri giornali

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno. Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute. (Borsa Italiana)

Molto male anche Banco Bpm e Intesa, che hanno lasciato sul terreno rispettivamente il 5,8% e il 5,7% La paura è nata dalla nuova variante Covid sudafricana e, complici i listini azionari ai massimi, lo scivolone dei prezzi dell’energia sui timori di un freno alla ripresa ha fatto scattare vendite con poco controllo. (La Sicilia)

Gli esperti dell’Organizzazione mondiale della sanità si riuniscono oggi per decidere se la nuova variante sia “di interesse” o (peggio) “di preoccupazione”, ma mettono già in guardia: per capirlo occorreranno settimane. (ISPI)

I mercati azionari europei chiudono tutti pesantemente negativi per la nuova variante Covid e il collasso dei prezzi dell’energia. Variante sudafricana, borse in picchiata. Wall Street ha aperto in forte calo. (Il Secolo d'Italia)

Il Wti è sceso fino a 69,15 dollari al barile, in calo di 9,28 dollari, l’11,8%; ora, e’ in calo dell’11,5% a 69,34 dollari al barile. In crisi anche Wall Street: il Dow Jones perde il 2,70% a 34.860,75 punti, il Nasdaq l’1,68% a 15.576,55 punti, lo S&P 500 il 2,04% a 4.605,33 punti. (Bizjournal.it - Liguria)

Dobbiamo recuperare il nostro essere speciali e l’equilibrio, la determinazione. In attesa delle partite di marzo della nazionale azzurra, che ci diranno se l‘Italia sarà protagonista al Mondiale di Qatar 2022, il presidente della Figc Gabriele Gravina è intervenuto ai microfoni di Sky Sport. (Calcio In Pillole)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr