Eriksen, arriva la batosta dalla FIGC per il calciatore e per l’Inter

Informazione Oggi SPORT

All’Inter e in Italia, sarebbe ammesso il suo ritorno sui campi di calcio, solo se gli verrà rimosso il defibrillatore.

Purtroppo in Italia ci si attiene a regole ben precise, in Inghilterra ad esempio, con la patologia di Eriksen, si è ammessi a giocare a calcio.

Eriksen, molto difficile per lui tornare a giocare in Italia. Le immagini di Euro 2020, durante la partita Danimarca-Finlandia, quando Eriksen si è sentito male, sono rimasti negli occhi di tutto il mondo. (Informazione Oggi)

Su altri giornali

Braconaro, membro del Comitato tecnico-scientifico della FIGC, ha parlato del possibile ritorno in campo di Eriksen con l’Inter. A Radio Kiss Kiss Napoli, Francesco Braconaro, membro del Comitato tecnico-scientifico della FIGC, ha parlato della situazione di Christian Eriksen in casa Inter. (Juventus News 24)

Tempi lunghi e prudenza. L'Inter aspetta che Eriksen nelle prossime settimane, senza fretta, torni in Italia per sottoporsi ad approfondite visite cardiologiche. Le dichiarazioni del dottor Francesco Braconaro riportano l'attenzione sulla possibilità che Christian Eriksen torni a giocare a calcio, dopo l'arresto cardiaco subito il 12 giugno scorso durante la partita fra Danimarca e Finlandia a Euro 2020. (la Repubblica)

Il calciatore danese dell’Inter che era stato colpito da un malore lo scorso 12 giugno adesso si è ripreso ma sussistono dubbi sul suo possibile impiego. Se al calciatore verrà rimosso il defibrillatore perché la patologia è risolvibile può tornare con l’Inter” (Stadionews.it)

I tifosi dell'Inter hanno seguito le vicende legate al centrocampista con il cuore in mano, i suoi compagni ancora con maggiore trasporto. Skriniar su Eriksen: "Ho avuto paura, l'importante è che stia bene. (TUTTO mercato WEB)

«Da noi Eriksen non potrebbe avere l’idoneità. Lo ha dichiarato a radio KissKiss Napoli Francesco Braconaro, membro del Comitato tecnico-scientifico della Figc. Lo ha dichiarato a radio KissKiss Napoli Francesco Braconaro, membro del Comitato tecnico-scientifico della Figc. (Milan News 24)

Lo ha detto Francesco Braconaro , membro del Cts Figc , nel corso del suo intervento sulle frequenze di Radio Kiss Kiss Napoli. L'esperto: "Da noi non può avere l'idoneità, in campo solo senza defibrillatore". (Fcinternews.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr