Rimbalza l'industria a novembre: +1,9%, sopra i livelli pre-Covid. Ma Bankitalia avverte: peggiorano le prosp…

La Repubblica ECONOMIA

E salgono i listini. Uno sguardo proiettato sul prossimo futuro arriva invece dall'indagine di Bankitalia sulle aspettative di inflazione e crescita

L'industria tricolore rimbalza a novembre, dopo il calo di ottobre, e l'indice della produzione misurato dall'Istat segna un balzo dell'1,9% sul mese precedente.

Tutti i principali settori di attività crescono su base mensile, con un incremento più ampio per il settore dell'energia. (La Repubblica)

Se ne è parlato anche su altri media

Sono gli ultimi dati diffusi dall'Istituto Nazionale di Statistica della Gran Bretagna (ONS) che segnalano come l'indice della produzione industriale abbia registrato, nel mese di novembre, un incremento dell'1% su base mensile rispetto al -0,5% del mese precedente e al +0,2% atteso dagli analisti. (ilmessaggero.it)

Sempre in preoccupante ribasso anche la produzione di autovetture, su cui continuano a pesare i rallentamenti causati dallo shortage dei semiconduttori. Anche a novembre l'indice della produzione automotive italiana riporta un segno negativo (-13,7%), facendo seguito alle flessioni già registrate nei tre mesi precedenti. (Giornale di Sicilia)

Corretto per gli effetti di calendario, a novembre 2021 l'indice complessivo aumenta in termini tendenziali del 6,3%. Gli incrementi più alti riguardano l'energia, +4,6% rispetto a ottobre e +12,4% sull'anno. (Radio 24)

La fase di accelerazione dei prezzi al consumo si è protratta anche a fine anno, mostrando una maggiore intensità. È continuato a novembre il percorso di miglioramento del mercato del lavoro con una ripresa dell’occupazione e una riduzione della disoccupazione e dell’inattività. (Il Giornale delle PMI)

Il rimbalzo ha riguardato tutti i grandi aggregati: energia in testa, ma forte crescita anche per la produzione di beni strumentali e beni di consumo. I dati appena rilasciati dall’Istat mostrano che la produzione industriale destagionalizzata è cresciuta in novembre dell’1,9% M/M (-0,6% M/M in ottobre), ben oltre le aspettative. (lamiafinanza)

Nella media del trimestre settembre-novembre il livello della produzione cresce dello 0,6% rispetto al trimestre precedente. Il commento. A novembre la produzione industriale torna a crescere in termini congiunturali, dopo il calo del mese precedente; il livello dell’indice supera del 3,1% il valore di febbraio 2020, mese antecedente l’inizio dell’emergenza sanitaria. (Il Giornale delle PMI)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr