MotoGP, GP Doha 2021. Mir: "Manovra pericolosa e intenzionale". Miller: "Voleva colpirmi"

MotoGP, GP Doha 2021. Mir: Manovra pericolosa e intenzionale. Miller: Voleva colpirmi
Altri dettagli:
Sportface.it SPORT

Di seguito le versioni dei due piloti, ovviamente antitetiche tra loro.

Nervi tesi tra Joan Mir e Jack Miller all’interno del Gran Premio di Doha, secondo appuntamento del Mondiale 2021 di MotoGP.

Io mi sono trovato largo e ho protetto la traiettoria e c’è stato il contatto.

Sono cose che capitano in gara, di certo per noi non è stato un risultato ideale, guardiamo avanti al prossimo GP

Ma ripeto: secondo me è stato un contatto del tutto intenzionale. (Sportface.it)

Su altre testate

All’ultima curva ioandato un po’ . Advertising. AlePassanti : RT @OA_Sport: #MotoGP, Joan #Mir: “Sono arrabbiato con Jack #Miller. MotoGP, Joan Mir: “Sono arrabbiato con Jack Miller. (Zazoom Blog)

Il gesto, che inizialmente sembrava intenzionale, è stato subito messo sotto investigazione dalla Direzione Gara, che però ha deciso di non prendere provvedimenti. (Motorsport.com, Edizione: Italia)

Il video dell’episodio. Fabio Quartararo ha vinto il Gran Premio di MotoGP a Doha disputato sulla pista di Losail domenica 3 aprile. PER IL VIDEO DELLA “CARENATA” – CLICCA . (AutoMotoriNews)

MotoGP | Rins, quarto posto senza rimpianti

Nonostante questo la Direzione Gara, quasi incredibilmente, ha ritenuto la manovra di Miller all’interno dei limiti e non preso provvedimenti Già nei primi giri i due piloti hanno diversi incontri ravvicinati, con alcuni contatti tra cui quello seguente:. (P300.it | News F1 e Motorsport)

“Ho visto Jack Miller muovere la testa come se mi avesse visto. Credo che sia stata una manovra super pericolosa, molto rischiosa e credo che sia stata intenzionale“. (FormulaPassion.it)

Un degrado delle gomme un po’ più elevato rispetto agli altri, soprattutto all’anteriore, e un piccolo errore negli ultimi giri hanno poi frenato il catalano, che è comunque riuscito a chiudere alle spalle dei due piloti Pramac. (FormulaPassion.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr