Salerno, scoperti 24 "furbetti" del Reddito di Cittadinanza: dovranno restituire 50mila euro

Salerno, scoperti 24 furbetti del Reddito di Cittadinanza: dovranno restituire 50mila euro
Approfondimenti:
SalernoToday INTERNO

L’importo complessivo delle somme indebitamente erogate – e quindi segnalate alla magistratura ed all’Inps per il recupero, la revoca del beneficio e il sequestro penale – ammonta ad oltre 50 mila euro

Nel corso dei controlli sono stati individuati, tra gli altri, 30 lavoratori irregolari e, tra questi, 24 totalmente in “nero”, utilizzati senza alcuna tutela assicurativa e previdenziale, di cui 2 percepivano indebitamente il Reddito di Cittadinanza. (SalernoToday)

Ne parlano anche altri media

ACCEDI AL SERVIZIO SUL SITO INPS. I requisiti per accedere al beneficio:. Per ottenere il nuovo REm, Reddito di Emergenza, devono esserci tutti i seguenti requisiti:. • Valore del reddito familiare riferito alla mensilità di febbraio 2021 inferiore a una soglia pari all’ammontare del beneficio REm. (Gazzetta del Sud)

Poi ci sono una serie di ulteriori requisiti, questi i principali:. Valore del reddito familiare riferito alla mensilità di febbraio 2021 inferiore a una soglia pari all’ammontare del beneficio REM. La soglia è aumentata di ulteriori 5.000 euro per ogni componente del nucleo familiare diverso dal richiedente, fino a un massimo di 20.000 euro. (Qui Mesagne)

Tra i denunciati figurano anche soggetti detenuti per reati di particolare gravità, quali associazione per delinquere, traffico e spaccio di stupefacenti, rapina, estorsione e furto, nonché violenza sessuale, pornografia minorile e maltrattamenti in famiglia (VocePinerolese.it)

Salerno, scoperti 24 furbetti del Reddito di Cittadinanza: dovranno restituire 50mila euro

Si tratta di un assegno mensile per ciascun figlio minorenne a carico che decorre a partire dal settimo mese di gravidanza. Bonus Inps 2.400 euro, pagamento da domani?/ Automatico per chi ha avuto 1.000 euro. (Il Sussidiario.net)

Salerno, scoperti 24 furbetti del Reddito di Cittadinanza. I militari hanno individuato e segnalato all’Inps ed alla Autorità Giudiziaria 24 “furbetti del reddito di cittadinanza” i quali percepivano indebitamente il sostegno economico. (L'Occhio di Salerno)

Se una persona va in carcere, cambia la composizione della famiglia e non sempre resta il diritto all’assegno. L’approfondimento investigativo, condotto dai militari del Nucleo di polizia economico-finanziaria di Torino nei confronti di detenuti al carcere Lorusso e Cotugno ha consentito di individuare, attraverso l’incrocio delle banche dati, che il reddito veniva indebitamente percepito in 105 casi con un danno alla finanza pubblica di 430 mila euro. (La Stampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr