Thailandia, incendio fa strage in un locale: la fuga dalle fiamme

Thailandia, incendio fa strage in un locale: la fuga dalle fiamme
Più informazioni:
leggo.it ESTERI

Un incendio catastrofico in un locale affollato ha provocato la morte di almeno 13 persone.

Dopo ore di lavoro per spegnere il rogo, le autorità hanno isolato la struttura, che potrebbe crollare, secondo Nation Multimedia.

Intorno all'una, ora locale di oggi, un incendio è scoppiato nel night club Mountain B, provocando la morte di almeno 4 donne e 9 uomini, secondo il Bangkok Post.

Un video diffuso sui social mostra decine di persone che corrono attraverso l'ingresso principale, cosa che fa dubitare che il locale disponesse di adeguate uscite di sicurezza. (leggo.it)

La notizia riportata su altri giornali

Dopo ore di lavoro per spegnere il rogo, il corpo locale dei Vigili del Fuoco e le autorità hanno isolato la struttura che, stando a Nation Multimedia, sarebbe in pessime condizioni e rischierebbe di crollare. (Il Fatto Quotidiano)

Il bilancio recita 13 morti e 40 feriti (alcuni in condizioni critiche), immediato l’intervento di Vigili del Fuoco e soccorritori che hanno trasportato gli intossicati in ospedale. I Vigili del Fuoco di Bangkok hanno impiegato diverse ore per spegnere il rogo della discoteca, che è stata ora dichiarata inagibile. (Centro Meteo italiano)

Un video diffuso sui social mostra decine di persone che corrono attraverso l'ingresso principale, cosa che fa dubitare che il locale disponesse di adeguate uscite di sicurezza Intorno all'una ora locale di oggi un rogo è scoppiato nella discoteca Mountain B, provocando la morte di almeno 4 donne e 9 uomini. (IL GIORNO)

Scoppia un violento incendio in una discoteca

Il giovane uomo è stato vittima di un malore improvviso nella giornata di martedì. Il funerale si svolgerà venerdì mattina (Ticinonline)

Sul posto sono intervenute numerose squadre dei vigili del fuoco. (LAPRESSE)

Attenzione, le immagini che seguono potrebbero urtare la vostra sensibilità Secondo i soccorritori almeno quattordici persone avrebbero perso la vita, 10 uomini e 4 donne tra i 17 e i 49 anni. (Today.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr