Boris Johnson, feste alcoliche e affollate durante il lockdown: il partygate travolge il primo ministro

ilmessaggero.it ESTERI

I giornali britannici hanno raccolto le prove di un’altra presunta festa di Natale organizzata dall’ufficio del primo ministro britannico il 15 dicembre 2020.

Martedì 11 Gennaio 2022, 17:08 - Ultimo aggiornamento: 20:34. Feste alcoliche e affollate organizzate mentre tutto il Paese era in lockdown, nei giorni più pesanti della pandemia.

Diversi collaboratori di Johnson avrebbero usato gli uffici di Downing Street per giocare a una specie di quiz natalizio. (ilmessaggero.it)

Ne parlano anche altri media

Cosi' Boris Johnson si e' scusato per l'incontro avvenuto a Downing Street quando il Paese era ancora in lockdown "Signor speaker, devo scusarmi. (Tiscali.it)

Nuova bufera su Boris Johnson a causa di un party che si sarebbe tenuto nel giardino di Downing street il 20 maggio 2020, in pieno primo lockdown e al quale avrebbero partecipato almeno cento invitati. (ilGiornale.it)

Le bordate dal fronte laburista non si sono però limitate solo alla voce del suo leader. So che milioni di persone hanno fatto sacrifici straordinari in questi 18 mesi. (Ticinonline)

Ross, che è anche deputato e membro del Parlamento scozzese, ha avvertito che scriverà alla Commissione 1922, che organizza le competizioni per la leadership conservatrice, affinché registri la sua mancanza di fiducia nel primo ministro. (LaPresse)

Quattro su dieci pensano inoltre che l’attuale primo ministro stia facendo un pessimo lavoro e si tratta dell’opinione dei suoi stessi elettori. Boris Johnson sembra politicamente accerchiato, ma la minaccia più consistente arriva dal fuoco amico dei suoi stessi compagni di partito (AGI - Agenzia Italia)

Gov Uk (Alexander Jakhnagiev) Party a downing street, il laburista starmer Johnson faccia la scelta giusta e si dimetta "L'opinione pubblica è convinta che lei stia mentendo, ha affermato Starmer. (il Giornale)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr