Paura del Covid: la Corea del Nord non manderà i suoi atleti alle Olimpiadi di Tokyo

Paura del Covid: la Corea del Nord non manderà i suoi atleti alle Olimpiadi di Tokyo
Approfondimenti:
Il Fatto Quotidiano SPORT

Tanto che la Corea del Nord ha deciso che i suoi atleti non parteciperanno alle Olimpiadi di Tokyo che si apriranno il 23 luglio prossimo “per proteggerli dalla crisi sanitaria globale”.

Paura della pandemia, paura del contagio per Pyongyang, che finora non ha mai dichiarato quanti casi di Covid-19 siano stati riscontrati nel Paese.

Un elemento che ha creato molta preoccupazione, e non solo in Giappone (Il Fatto Quotidiano)

La notizia riportata su altri media

Lo ha reso noto l'agenzia di stampa nordcoreana Kcna, secondo cui il Comitato olimpico di Pyongyang ha deciso per la non partecipazione in una riunione del 25 marzo scorso. Gli atleti nordcoreani non parteciperanno alle Olimpiadi di Tokyo che si apriranno il 23 luglio prossimo a causa della pandemia. (Adnkronos)

L’annuncio di Pyongyang mette però fine alle speranze di Seoul di utilizzare i Giochi di Tokyo, che dovrebbero iniziare a luglio, per innescare un ripristino nel processo di colloqui ora bloccato. La Corea del Nord non parteciperà alle Olimpiadi di Tokyo di quest’anno a causa della pandemia di coronavirus. (Corriere della Sera)

Il comitato olimpico del paese asiatico ha preso questa decisione, comunicandola sul sito governativo, “per proteggere gli atleti dalla crisi sanitaria mondiale causata dal Covid-19”. Fino a questo momento, Pyongyang ha sempre sostenuto di non aver avuto nessun contagio da coronavirus nel corso della pandemia e, anche per questo, è arrivata la decisione di non partecipare ai Giochi con la Corea del Nord che, prima d'ora, aveva saltato solamente quelli del 1984 a Los Angeles e quelli di 4 anni dopo a Seul, in Corea del Sud. (San Marino Rtv)

Covid, giù del 30% le mammografie in Italia nel 2020

le olimpiadi. Decisione presa per proteggere gli atleti dalla "crisi mondiale causata dal Covid-19". La Corea del Nord ha annunciato che non parteciperà alle Olimpiadi di Tokyo a causa della pandemia di coronavirus. (Sport Mediaset)

Il presidente sudcoreano Moon Jae-in ha colto l'opportunità per avviare una mediazione tra Pyongyang e Washington che ha portato a vertici storici tra Kim e il presidente americano Donald Trump. Si riferisce a una riunione del Comitato olimpico nazionale di Pyongyang del 25 marzo (Rai Sport)

Va meglio per la provincia autonoma di Bolzano dove il calo è stato del 35,5%. E’ sempre Agenas a mettere a confronto il periodo gennaio-settembre 2020 con lo stesso arco temporale dell’anno precedente, il 2019. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr