Giocatori contro Stadia: class action per "affermazioni false ed esagerate"

Giocatori contro Stadia: class action per affermazioni false ed esagerate
Spaziogames.it SCIENZA E TECNOLOGIA

Le accuse sarebbero molto gravi: nella class action viene infatti sottolineato che Google ha ingannato la community per «generare maggiori entrate», il che sarebbe una violazione delle leggi sulla tutela dei consumatori.

Una decisione che aveva portato il colosso statunitense ad esporsi per tranquillizzare la propria utenza, assicurando l’arrivo di tanti giochi sulla propria piattaforma.

La versione Stadia di Doom Eternal avrebbe riportato informazioni errate

Stadia è alle prese con problemi legali. (Spaziogames.it)

Su altri giornali

La pubblicità ingannevole di Google avrebbe quindi violato la legge per la tutela dei consumatori. Stando ai querelanti, Google avrebbe esagerato le qualità di Stadia, facendo affermazioni false e fuorvianti sulle sue effettive capacità. (Multiplayer.it)

Ovviamente se tutto questo non bastasse sembra che l’azienda dovrà affrontare una nuova class-action aperta nello stato di New York. Siete abbonati a Google Stadia? (Tom's Hardware Italia)

Google Stadia: l’azienda chiude lo studio, un gioco rimane rotto

La situazione del porting Stadia del gioco sopracitato, però, rasenta l’assurdo. Nelle prime settimane di pubblicazione di un gioco, è più che normale incappare in qualche bug che, successivamente, lo sviluppatore risolverà. (Tom's Hardware Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr