Bonus facciate, rientrano anche le tende ma solo in alcuni casi

Bonus facciate, rientrano anche le tende ma solo in alcuni casi
Lavorincasa.it ECONOMIA

L’Agenzia delle Entrate ha infine concluso dicendo che, il rifacimento delle tende avvolgibili, può accedere al bonus facciate solo se, sulla base di presupposti tecnici, può essere considerata opera accessoria e di completamento

Rientrano infine nel bonus facciate anche tutti quei lavori volti alla sistemazione di tutte le parti impiantistiche che insistono sulla parte opaca della facciata.

Bonus facciate e tende. (Lavorincasa.it)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Bonus facciate: per quali lavori non è ammessa l’agevolazione. L’Istanza di interpello: quali lavori sono ammessi al bonus facciate? (QuiFinanza)

L’Agenzia delle Entrate ha specificato quali sono i lavori ammessi ed esclusi dal bonus facciate attraverso la risposta all’interpello n. Leggi anche: Bonus 2021 per chi è in affitto: quali sono, vantaggi e come chiederli. (I-Dome.com)

Per i parapetti dunque non vi sarebbe alcun problema per la loro relazione Chiara ed indiscutibile con la facciata visibile dalla strada. Tre chiarimenti importanti. Dunque qui parliamo di qualcosa di più sfumato che chiaramente va valutato caso per caso (iLoveTrading)

Bonus Facciate con sconto in fattura: chi comunica al Fisco?

Il Bonus facciate è un bonus introdotto per incentivare l’esecuzione di lavori finalizzati al decoro urbano e al miglioramento dell’efficienza energetica degli edifici. (Immobiliare.it News)

Ciò premesso, il condominio istante chiede all’Agenzia delle entrate se possa fruire del bonus facciate anche per l’intervento di istallazione del sistema di illuminazione. 2/E del 2020, è stato precisato che la detrazione spetta, tra l’altro, anche per le spese sostenute per i costi strettamente collegati alla realizzazione degli interventi ammessi al bonus facciate (InvestireOggi.it)

=> Scarica la guida “Piattaforma cessione crediti”. Nel vostro caso, che fruite del Bonus Facciate, dovete effettuare direttamente la comunicazione oppure, nel caso in cui i lavori siano condominiali, dovete tramettere i dati all’amministratore, che effettuerà poi la procedura (PMI.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr