Formula 1: il Gran Premio d'Italia si chiude con una perdita da 15 milioni di euro

Formula 1: il Gran Premio d'Italia si chiude con una perdita da 15 milioni di euro
OA Sport SPORT

Il bilancio finale del centesimo GP di Monza segna una pesantissima perdita di 15 milioni di euro.

Inoltre Formula One Group non ha rinunciato, come invece accaduto lo scorso anno, alla fee.

Molto più duro il commento di Geronimo La Russa, presidente di Aci Milano: “Una mazzata

Un ridimensionamento importante anche per il numero di biglietti venduti: 10 mila il venerdì, 16 mila il sabato e 20 mila la domenica. (OA Sport)

Se ne è parlato anche su altre testate

dei Carabinieri). Quasi mille uomini e donne in divisa per garantire la sicurezza durante il Gran Premio di Monza. (MonzaToday)

Ed è per questo che Monza deve proseguire a scrivere pagine di storia dell’automobilismo, ad un anno dal centenario dalla sua costruzione. Occorre che Governo, Regione, Comuni di Milano e Monza, ACI e SIAS facciano gruppo e soprattutto si muovano in fretta. (Monza-News)

Un altro Gran Premio d’Italia va in archivio: il prossimo, sarà quello del 100 anni dell’autodromo di Monza, realizzato in pochi mesi nel 1922 Attimi indimenticabili, come quelli che precedono la gara: la coreografia è quella di sempre, creata per alimentare l’attesa. (Quattroruote)

Monza Fuori GP: all'Arengario i bambini diventano poliziotti per un giorno

Il mezzo, sul quale è disegnato un numero 32 sulla fiancata, è poi stato avvistato grazie ad una telecamera diretto alle 15:10 verso Monza. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter (MBnews)

Torna, sabato 18 e domenica 19 settembre in una magnifica location il Parco di Monza, Oriente Day: in un momento storico complesso la presenza di questo festival, all’insegna della scoperta delle bellezze d’Oriente, diventa più che fondamentale per promuovere stili di vita sostenibili e per diffondere le cure naturali. (MBnews)

La Polizia di Stato, con la specialità Polizia Stradale, è stata presente anche quest’anno agli eventi promossi a Monza in occasione del Gran Premio d’Italia 2021 di Formula 1. In particolare si è inteso sensibilizzare il pubblico, attraverso postazioni e percorsi dedicati, sui rischi della guida, sull’utilità dell’uso dei dispositivi di sicurezza e sulla necessità di osservare le norme sulla circolazione stradale. (MBnews)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr