Gli studenti fino alla prima media tornano in classe nonostante la zona rossa

Gli studenti fino alla prima media tornano in classe nonostante la zona rossa
Toscana Media News INTERNO

Emergenza Covid, il decreto del 1 Aprile del governo Draghi prevede lezioni in presenza in zona rossa fino ai bambini di prima media. FIRENZE — Dopo la zona rossa Pasquale, la Toscana si appresta a vivere altre due settimane in zona rossa, stanti gli alti numeri del contagio.

Ma almeno una buona notizia c'è: anche in zona rossa gli studenti fino alla prima media tornano in classe, a differenza delle precedenti misure in zona rossa, che prevedevano didattica a distanza per tutti. (Toscana Media News)

Su altri giornali

Una volta espletata la vaccinazione e trascorso il tempo di osservazione, le persone potranno uscire da via Dossetti. Firenze Nelson Mandela Forum: l’Hub fiorentino garantirà dal giorno di Pasqua ben 2. (piananotizie.it)

’ordinanza di Pasqua e Pasquetta ha sicuramente dato un grande scossone a tanti esercenti, che si erano organizzati per le consegne nei giorni seguenti. Uno di questi è sicuramente Massimiliano Marchetti, titolare della Gastronomia Ciacco. (LA NAZIONE)

In particolare, questi giorni festivi richiederanno la massima attenzione e il rispetto delle regole di prevenzione che tutti ormai conosciamo bene». Anche perché — è stata la valutazione dei sindaci — avrebbe magari spinto i cittadini, soprattutto a Pasquetta, a concentrarsi altrove. (Corriere Fiorentino)

Bilancio Firenze, 40 milioni per ridurre tasse e tariffe nell'anno del Covid

Il Comune ha infine contratto nuovi mutui nel 2020 per finanziare investimenti per 32 milioni di euro Firenze, rendiconto di gestione 2020: 'Garantiti servizi e riduzione di tasse e tariffe'. (055firenze)

La Regione ha recentemente varato un bando specifico per il nostro settore, ma che purtroppo esclude alcune attività specifiche della filiera". L'appello delle rappresentanti del settore a lavorare in vista del futuro affinché la Toscana possa rimanere leader nel campo del "wedding tourism". (Toscana Media News)

Sul capitolo investimenti invece le spese impegnate sono state 106 milioni di euro, addirittura superiori di 10 milioni rispetto all’anno precedente. Questi i dati principali del rendiconto di gestione 2020 del Comune di Firenze approvato dalla giunta su proposta dell’assessore al bilancio Federico Gianassi che ora passa all'attenzione del Consiglio Comunale. (gonews)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr