Atp Finals, trionfo di Zverev: «A Londra fu bello ma qui a Torino per me è stato il top»

Corriere della Sera SPORT

«A Londra è stato bellissimo ma Torino va sopra le mie preferenze, è il top.

È bello aver vinto oggi: era una finale difficile, con Medvedev avevo perso le ultime cinque sfide».

di Redazione online. Il tedesco supera in finale il russo Medvedev 6-4, 6-4. Alexander Zverev trionfa a Torino, le Atp Finals sono del tedesco, che ha battuto 2-0 Daniil Medvedev: 6-4, 6-4 i parziali dei due set della finalissima del Pala Alpitour, conclusasi in un’ora e un quarto. (Corriere della Sera)

Ne parlano anche altre fonti

Daniil Medvedev (Ansa). Un dirigente delle Atp, dal nome ancora sconosciuto, si era incaricato di riconsegnare al giocatore l’orologio, ma nel frattempo Daniil Medvedev aveva lasciato Torino per fare ritorno a Montecarlo Giallo alle Atp finals di tennis a Torino, dove il tennista Daniil Medvedev è stato derubato. (Leggo.it)

Il prezioso, scomparso subito dopo la finale contro Zverev, è riapparso all'aeroporto di Caselle. È un mistero la scomparsa e il ritrovamento, a Torino, del prezioso orologio di Daniil Medvedev . (La Gazzetta dello Sport)

Jannik Sinner, a vent’anni, può già dire di essere tra i migliori dieci giocatori nel circuito ATP. I margini nel suo gioco sono molteplici, specialmente dal punto di vista fisico, mentre sotto il profilo tecnico alcuni miglioramenti si vedono. (OA Sport)

Daniil Medvedev (Ansa). Un dirigente delle Atp, dal nome ancora sconosciuto, si era incaricato di riconsegnare al giocatore l’orologio, ma nel frattempo Daniil Medvedev aveva lasciato Torino per fare ritorno a Montecarlo Mentre il tennista era impegnato sul campo infatti gli è stato sottratto il suo orologio, il rarissimo "Bovet OttantaSei" dal costo di 200mila euro. (Corriere Adriatico)

Teniamo a precisare: nessuna responsabilità sembra essere attribuibile al dirigente che realmente stava riportando l’oggetto del contendere presso la residenza monegasca di Medvedev. Sta di fatto che in questa storia c’è comunque un lieto fine, di sicuro per l’orologio (Ubi Tennis)

E durante quella stessa giornata erano già stati denunciati e arrestati un esponente dei “Bravi ragazzi” e un supporter di “Tradizione” per resistenza a pubblico ufficiale. A seguito di un’articolata indagine svolta dalla Polizia di Stato sono stati denunciati 25 ultras della Juventus per resistenza a pubblico ufficiale aggravata, travisamento e lancio di oggetti pericolosi durante il derby torinese dello scorso 2 ottobre. (Torino Top News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr