Giudice sportivo, a Sarri 2 giornate di squalifica dopo la lite con Saelemaekers

Giudice sportivo, a Sarri 2 giornate di squalifica dopo la lite con Saelemaekers
Corriere della Sera SPORT

La seconda giornata di squalifica è così motivata: «Successivamente al provvedimento di espulsione, per avere, nel tunnel che adduce agli spogliatoi, contestato la decisione arbitrale proferendo espressioni blasfeme»

Salterà le sfide con Cagliari e Torino. Maurizio Sarri litiga con Alexis Saelemaekers in Milan-Lazio 2-0 (Getty Images). Due giornate di squalifica sono state inflitte al tecnico della Lazio, Maurizio Sarri, dal giudice sportivo di serie A, Gerardo Mastrandrea. (Corriere della Sera)

Su altre testate

Non mi sembra che il mio sia stato un comportamento violento, ho semplicemente detto al giocatore di avere maggiore rispetto”. Ma lì non è stato preso alcun provvedimento, non capisco perché”. (Virgilio Sport)

Non mi sembra che il mio sia stato un comportamento violento, ho semplicemente detto al calciatore (era Saelemaekers, ndr) di avere maggiore rispetto. di Salvatore Riggio. L’allenatore della Lazio se la prende con la squalifica di due giornate: «Un giocatore del Milan ha preso per i capelli uno dei nostri. (Corriere della Sera)

Non ho bestemmiato: ho visto un mio calciatore preso per il collo da un calciatore del Milan. Nel sottopassaggio ho rimproverato Chiffi di aver permesso ad un ragazzino di prendermi in giro, ma non ho bestemmiato. (Solo la Lazio)

Stangata per Sarri. Il CorSport: "Maurizio è convinto di essere stato male interpretato"

Eppure per quell’episodio non è stato preso alcun provvedimento. Maurizio Sarri sul tema della lite con Saelemaekers che gli è costata una squalifica è un fiume in piena. (SOS Fanta)

Raffaele Sergio, ex difensore biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio toccando alcuni temi, primo fra tutti quello riguardante Sarri: "Con Sarri si è riaperto un ciclo cambiando impostazione di gioco. (La Lazio Siamo Noi)

Il CorSport: "Maurizio è convinto di essere stato male interpretato". vedi letture. Alla fine è arrivata la stangata per Maurizio Sarri, fermato per due turni dal giudice sportivo per avere "assunto un atteggiamento intimidatorio" e per aver pronunciato frasi blasfeme nel match di San Siro contro il Milan. (TUTTO mercato WEB)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr