Coronavirus, la ripartenza nel padovano: ristoranti è boom di prenotazioni a pranzo

Coronavirus, la ripartenza nel padovano: ristoranti è boom di prenotazioni a pranzo
Il Mattino di Padova CULTURA E SPETTACOLO

Infine una parte di ristoranti del montagnanese ha scelto di aprire direttamente la prossima settimana

A conti fatti c’è un boom solo sulla carta e la ripartenza in zona gialla lascia non pochi strascichi di proteste.

Nel quadrante ovest della provincia inoltre le prenotazioni sono tutte legate alla conferma dell’ultimo minuto.

Le prenotazioni per i ristoranti fioccano, tanto in provincia quanto in città. (Il Mattino di Padova)

Su altre testate

Un gruppo di "no mask" avrebbe voluto effettuare delle azioni di disobbedienza civile nella serata del 1° maggio in violazione delle regole sul coprifuoco e sull'utilizzo delle mascherine. (Il Mattino di Padova)

In un altro passaggio ha poi ricordato don Vittorio: «Si è dedicato totalmente agli altri, a cuore aperto, superando quel limite che invece ci spinge a pensare solo a noi stessi. Il paese, listato a lutto, si è fermato ieri mattina per l’ultimo saluto a don Vittorio Stecca, l’amato parroco che lunedì mattina è morto, a 66 anni, per il Covid-19. (Il Mattino di Padova)

I carabinieri del Nucleo Radiomobile l’hanno arrestato per resistenza a pubblico ufficiale. . Viaggiava al volante di una Ford Focus con altre due persone, quando i militari hanno provato a fermarlo. Lui non solo ha ignorato l’alt ma ha anche tentato di investire uno dei due carabinieri, fuggendo a gran velocità in via Friburgo, per altro in contromano, terminando la corsa in via Galante dove è stato bloccato (Il Mattino di Padova)

Addio a Pietro Fracanzani, professore, storico padovano della cucina e imprenditore

«L’impossibilità di consumare il caffè al banco è un altro pesante colpo per i locali che, a livello provinciale, hanno perso già 80 milioni di euro di ricavi e 900 posti di lavoro». Buona parte degli esercenti è pronta ad un compromesso ragionevole, come potrebbe essere l’obbligo di somministrazione solo ai clienti seduti dopo una certa ora (Il Mattino di Padova)

Quasi quattro settimane di indagini per risalire al colpevole del deplorevole gesto: i carabinieri di Piove di Sacco hanno denunciato G.E., 40enne residente a Brugine e già noto alle forze dell'ordine per danneggiamento, imbratamento e deturpamento di beni pubblici. (PadovaOggi)

È scomparso ieri mattina a 69 anni il professor Pietro Fracanzani: insegnante di lettere e storia all'istituto agrario Kennedy di Monselice dal 1980, era stato a lungo nell'Accademia della Cucina Italiana di cui aveva fondato la delegazione basso padovano nel 2006. (ilgazzettino.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr