Sarri: "Con Albiol potevo restarmene a casa. Grato ad Adl, ma non è semplice lavorarci insieme"

Sarri: Con Albiol potevo restarmene a casa. Grato ad Adl, ma non è semplice lavorarci insieme
NapoliToday SPORT

"La squadra che ha espresso il calcio più vicino alle mie idee è l'ultimo Napoli, quello dell'ultimo anno intendo.

Sarri ha rilevato anche cosa gli è rimasto dell'esperienza con De Laurentiis: "Una forma di affetto e gratitudine, mi ha concesso l'opportunità di misurarmi con il grande calcio ed era quello che volevo provare.

Sarri ha parlato anche del difensore spagnolo Raul Albiol: "In carriera il più veloce a comprendere quello che chiedevo è stato Albiol, difensore di livello superiore. (NapoliToday)

Se ne è parlato anche su altri giornali

“Nella fase iniziale non ce ne furono, nella prima partita Chiellini segnò pure e poi si ruppe i crociati. In una lunga intervista Maurizio Sarri si apre a tutto tondo: da Cristiano Ronaldo e Chiellini, a Mourinho e la Juventus, ne ha per tutti. (CalcioMercato.it)

Nella stagione successiva, ceduto Higuain e perso Milik per infortunio, ripropose Mertens centravanti. Al Chelsea e alla Juventus invece Sarri ha affermato di non aver avuto il tempo necessario per poter incidere, soprattutto in un calcio sempre più basato sulle individualità. (La Lazio Siamo Noi)

Sarri sul mercato. . . Sul mercato quanto incidi? Intervista a Sarri sulla Lazio. . . Lazio? (Fantacalcio ®)

Sarri su ADL: "Provo graditutidine, ma lavorarci insieme non è semplice"

E per il suo presidente Lotito, Sarri fa solo elogi: "Ha preso la Lazio che era un disastro e la sta tenendo costantemente tra le prime cinque, sei. "Con CR7 ho un solo rimpianto". Sarri ha risposto anche ad altre domande su altri giocatori. (GianlucaDiMarzio.com)

Al Chelsea e alla Juve sono stato troppo poco per poter incidere in maniera pesante. Sognavo di allenare una grande squadra e ci sono riuscito non una , ma più volte (CalcioNapoli1926.it)

Maurizio Sarri risponde così al Corriere dello Sport alla domanda sulla squadra che in carriera aveva espresso alla perfezione la sua idea di calcio. Giocava il calcio che avevo in mente, un calcio di coinvolgimento totale". (Tutto Napoli)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr